Il Foro romano di Assisi rivive in 3D grazie alle ricerche di Maria Letizia Cipiciani

Fino a metà aprile il Baccanale Caffè esporrà una mostra con i pannelli ed i percorsi multimediali virtuali con le ricostruzioni della parte alta della città, tra cui l'acropoli, l'anfiteatro ed il circo

23.03.2013 - 15:34

0

Un lavoro certosino per ricreare il clima dell'epoca romana e rendere merito allo splendore di quella che, prima di San Francesco, è stata la città di Properzio. È questa l'opera su cui si sta concentrando Maria Letizia Cipiciani, archeologa e collaboratrice esterna presso la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Umbria, che dal 2008 ha lavorato al progetto "Assisi romana. Ricostruzione virtuale", che da sabato fino alla metà di aprile esporrà una mostra temporanea con i pannelli ed i percorsi multimediali virtuali con le ricostruzioni della parte alta di Assisi al Baccanale Cafè.
Come nasce questo progetto?
"Alla base del lavoro di ricostruzione virtuale della città antica ci sono lunghe e pazienti ricerche condotte negli archivi di Perugia, Assisi, Roma, oltre ai rilievi diretti (topografici e architettonici) delle strutture romane, pubbliche e private, rese accessibili dai proprietari. Primo frutto di questo studio complesso è il libro di viaggio "Assisi. La città che non c'è": 15 percorsi nella città di Francesco (XII-XIII sec.) per scoprire la città di età romana, tuttora in gran parte celata sotto le case medievali".
Quanto e cosa, secondo lei, c'è ancora da conoscere, scoprire e documentare della città serafica di epoca romana?
"C'è tantissimo. Tutto il quartiere meridionale delle domus, localizzato intorno a Piazza del Vescovado. Il complesso termale nel Convento di S. Quirico. Altre domus sono ricostruibili in base alle fonti d'archivio, così come l'antico acquedotto fuori Porta Moiano. Anche il Ninfeo extraurbano, in località Santureggio è sconosciuto al grande pubblico. Tante altre strutture sono conservate in case private: di queste ho avuto solo notizia e spero, prima o poi, di riuscire a rilevarle, confidando nel generoso entusiasmo degli Assisani verso i tesori della propria città".
Quale dimensione ed interesse stanno riscuotendo in Italia e all'estero i suoi lavori?
"All'estero c'è grande entusiasmo per questo tipo di lavoro: la tecnologia applicata all'archeologia serve a testare i risultati della ricerca, ma poi facilita la divulgazione, rendendo comprensibile forma e funzione di qualsiasi struttura romana giunta fino a noi. Ad esempio, un docente di Classical Philology (Università di Tartuin, Estonia) sta utilizzando i video sul Foro Romano per le sue lezioni; da Perth (Australia) ho avuto l'invito a presentare i miei lavori al '41st Computer Applications and Quantitative Methods in Archaeology Conference'. Giungono e-mail di stima e d'incoraggiamento a continuare il lavoro dalle due Americhe come dall'Europa. In Italia, Archeomolise.it e Archeomedia.net hanno presentato il mio libro e linkato i video già caricati".

Jacopo Barbarito


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Rimini, 23 set. (askanews) - Beppe Grillo canta a sorpresa all'inizio della seconda giornata di Italia a 5 stelle, l'annuale manifestazione del M5S nell'area all'aperto nei pressi della Fiera di Rimini denominata Park Rock. Tra i militanti del movimento c'è fiducia e voglia di cambiamento. "I vecchi partiti sono il vecchio, io ho totale fiducia nel movimento perchè che farà del suo meglio per ...

 
Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Pyongyang (askanews) - Decine di migliaia di persone si sono riversate nella piazza Kim Il Sung di Pyongyang per osannare il leader Kim Jong Un, impegnato in questi giorni in uno scambio di insulti col presidente americano Donald Trump. Studenti con le camicette bianche e le cravatte rosse hanno sfilato con le bandiere del Partito dei lavoratori in mano. Una folla ordinata ha preso parte alla ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017