Il Foro romano di Assisi rivive in 3D grazie alle ricerche di Maria Letizia Cipiciani

Fino a metà aprile il Baccanale Caffè esporrà una mostra con i pannelli ed i percorsi multimediali virtuali con le ricostruzioni della parte alta della città, tra cui l'acropoli, l'anfiteatro ed il circo

23.03.2013 - 15:34

0

Un lavoro certosino per ricreare il clima dell'epoca romana e rendere merito allo splendore di quella che, prima di San Francesco, è stata la città di Properzio. È questa l'opera su cui si sta concentrando Maria Letizia Cipiciani, archeologa e collaboratrice esterna presso la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Umbria, che dal 2008 ha lavorato al progetto "Assisi romana. Ricostruzione virtuale", che da sabato fino alla metà di aprile esporrà una mostra temporanea con i pannelli ed i percorsi multimediali virtuali con le ricostruzioni della parte alta di Assisi al Baccanale Cafè.
Come nasce questo progetto?
"Alla base del lavoro di ricostruzione virtuale della città antica ci sono lunghe e pazienti ricerche condotte negli archivi di Perugia, Assisi, Roma, oltre ai rilievi diretti (topografici e architettonici) delle strutture romane, pubbliche e private, rese accessibili dai proprietari. Primo frutto di questo studio complesso è il libro di viaggio "Assisi. La città che non c'è": 15 percorsi nella città di Francesco (XII-XIII sec.) per scoprire la città di età romana, tuttora in gran parte celata sotto le case medievali".
Quanto e cosa, secondo lei, c'è ancora da conoscere, scoprire e documentare della città serafica di epoca romana?
"C'è tantissimo. Tutto il quartiere meridionale delle domus, localizzato intorno a Piazza del Vescovado. Il complesso termale nel Convento di S. Quirico. Altre domus sono ricostruibili in base alle fonti d'archivio, così come l'antico acquedotto fuori Porta Moiano. Anche il Ninfeo extraurbano, in località Santureggio è sconosciuto al grande pubblico. Tante altre strutture sono conservate in case private: di queste ho avuto solo notizia e spero, prima o poi, di riuscire a rilevarle, confidando nel generoso entusiasmo degli Assisani verso i tesori della propria città".
Quale dimensione ed interesse stanno riscuotendo in Italia e all'estero i suoi lavori?
"All'estero c'è grande entusiasmo per questo tipo di lavoro: la tecnologia applicata all'archeologia serve a testare i risultati della ricerca, ma poi facilita la divulgazione, rendendo comprensibile forma e funzione di qualsiasi struttura romana giunta fino a noi. Ad esempio, un docente di Classical Philology (Università di Tartuin, Estonia) sta utilizzando i video sul Foro Romano per le sue lezioni; da Perth (Australia) ho avuto l'invito a presentare i miei lavori al '41st Computer Applications and Quantitative Methods in Archaeology Conference'. Giungono e-mail di stima e d'incoraggiamento a continuare il lavoro dalle due Americhe come dall'Europa. In Italia, Archeomolise.it e Archeomedia.net hanno presentato il mio libro e linkato i video già caricati".

Jacopo Barbarito


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018