Re Bomba sorride: “Segno che ho fatto qualcosa di buono”

Re Bomba sorride: “Segno che ho fatto qualcosa di buono”

Premio miglior giocatore di Serie D. Il capitano del Deruta Porricelli è onorato

26.05.2013 - 14:27

0

Alla fine di una stagione lunga e intensa si fanno i bilanci e si raccoglie quello che uno è riuscito a seminare durante l’arco del campionato. Per Gianluca Porricelli, capitano del Deruta nonchè capocannoniere del torneo insieme a Vegnaduzzo della Viterbese, è stata una stagione da incorniciare. Venti i gol messi a segno da“Re Bomba” al termine di questa annata veramente esaltante, mai era riuscito il bomber biancazzurro a realizzare così tanto sia tra i professionisti che in serie De queste sue performance lo hanno portato ad essere sotto gli occhi degli sportivi e, in particolar modo, dei nostri collaboratori che, in base alle votazioni assegnate domenicalmente, lo hanno fatto entrare per ben 12 volte nel Top 11 del Corriere dell’Umbria. Per lui, quindi, martedì 28 alla serata di gala di Vota il Campione in redazione, ci sarà il premio come miglior giocatore di serie D per la stagione 2012/2013.
“E’ una bellissima soddisfazione - dice Porricelli -, di quelle che ricorderò per sempre con grande piacere, ringrazio i giornalisti del Corriere dell’Umbria che hanno apprezzato le mie prestazioni domenicali. In un concorso del genere, quando uno viene votato, significa che qualcosa di buono avrà fatto. Sono consapevole di averlo fatto soprattutto per il Deruta e perciò ringrazio i miei compagni e il tecnico Davio Mattoni in particolare perché mi hanno aiutato a raggiungere questo traguardo e a guadagnare questo ambìto premio e a sfiorare i play off per un soffio. Voglio dunque condividere con loro questo riconoscimento che questa ‘giuria’ mi ha attribuito, poiché senza il loro apporto forse non avrei mai raggiunto questo traguardo”. E dopo il momento dei ringraziamenti, un pensieroa quello che è stato fatto.“Sono molto soddisfatto di quest’annata straordinaria, soprattutto se pensiamo che all’inizio della stagione molti addetti ai lavori ci davano tra le squadre che avrebbero dovuto lottare strenuamente per guadagnarsi la salvezza. Tuttavia, nonostante la grande soddisfazione, rimane un pizzico di amarezza per la mancata partecipazione ai play off che sarebbe stata veramente la ciliegina sulla torta. Per il futuro sto vagliando diverse situazioni, mi piacerebbe ricostruire sempre a Deruta un gruppo come quello di quest’anno, ma non so ancora cosa vorrà fare la società. Fosse così, io sarei certamente pronto a restare”.

A cura di Giuseppe Martini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Il rapper italiano Ghali, che sta scalando le classifiche delle hit più ascoltate e che vanta decine di milioni di visualizzazioni su Youtube, è stato scelto dal leader dell'intrattenimento digitale Ubisoft per rendere omaggio all'ultimo capitolo della saga di "Assassin's Creed" (Assassin's Creed Origins), il videogioco da 110 milioni di copie, in uscita il 27 ottobre. Ghali veste i panni del ...

 
Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017