Vietato dire non ce la faccio più

VIETATO DIRE NON CE LA FACCIO PIU'

Il capolavoro della professoressa e degli ex alunni

22.03.2017 - 10:08

0

Se la vostra idea di pensionata è una signora ai giardinetti, di certo la storia della professoressa Caterina può far cambiare idea.
Era il febbraio dell'anno scorso quando, intervistata, raccontava della sua imminente nuova partenza per il Togo. Ci ha di nuovo cercati perché "non è finita lì".
Nel 2011 la prof neopensionata era partita per il Togo accogliendo l'invito di un diacono di andare a insegnare inglese ai locali.
Non sapeva ancora che sarebbe stato il primo di tanti viaggi, fatti non solo con l'aereo, ma anche e soprattutto col cuore, un viaggio tra le risorse economiche, ma soprattutto umane ed emotive del suo passato.
Perché il bagaglio vero di risorse a cui può attingere una professoressa di liceo in pensione sono gli alunni. La professoressa Caterina Laiolo ha fatto la storia del Liceo classico Piccolomini di Siena, amata quanto temuta dai suoi studenti, perché severa, esigente, particolarmente reattiva, ma anche giusta e divertente col suo accento romano. È dal 2011 che ha coinvolto "il gallinaio" di ex studenti, come lo chiama lei.
Oggi è infatti riuscita in una nuova impresa. "dopo il ritorno in Africa nel mese di Novembre mi sono proposta di non chiedere più aiuti economici ai pulcinotti (gli ex alunni) perché hanno già fatto tanto per quel paese." In effetti grazie agli ex studenti del Piccolomini l'ospedale di Agbodrafo è stato rimesso a nuovo, sono state acquistate due motorbikes con trailer per portare i bambini a scuola risparmiando loro chilometri e chilometri a piedi sotto il sole. Sono state acquistate macchine da cucire perché le donne potessero fare abiti da vendere al mercato in modo da guadagnare qualcosa per il sostentamento e l'istruzione dei figli. È stata poi pagata la retta scolastica a 11 ragazzi eccellenti del liceo locale. E ancora occhiali da vista e poi le medicine regalate da un ex alunno, oggi farmacista.
Tutto questo è stato realizzato da un gruppo di studenti con cui la Prof ha sempre mantenuto contatti "non volevo più chiedere loro soldi per la causa e allora ho chiesto di raccogliere materiale scolastico, pentole, fornelli, vestiti. Il San Miniato calcio ha donato dei palloni. Insomma in poco tempo ho avuto pieno il garage grazie a due ex alunne che hanno organizzato la raccolta e a Marzo partirà tutto alla volta di Aveposò e Agbodrafo"
Le storie come quella della Professoressa Caterina sono un esempio, sotto ogni punto di vista. Un esempio per coloro che da domani andranno in pensione chiedendosi "e ora che faccio? Come riempio le mie giornate?". Il mondo è pieno di "cose da sistemare e da aggiustare" e di persone a cui dare una mano. Ma è un esempio anche per tutti i docenti riguardo quello che significa formare le persone. Un docente non è solo qualcuno che fornisce nozioni, ma è una figura educativa e come un artigiano plasma l'argilla ha il compito di tirar fuori tanti piccoli capolavori. E a giudicare da quello che sono riusciti a fare tutti insieme, sembra proprio che il capolavoro alla Professoressa Laiolo sia riuscito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bono: con Macron abbiamo parlato della crisi dei rifugiati

Bono: con Macron abbiamo parlato della crisi dei rifugiati

Roma, (askanews) - Il leader degli U2 Bono, a capo dell'ong One, al termine dell'incontro all'Eliseo con il presidente francese Emmanuel Macron davanti ai giornalisti ha dichiarato quanto segue: "Buonsera, non è stato davvero un colloquio, più una conversazione, non ho avuto molte conversazioni di questo tipo finora - ha esordito, sottolineando - Il presidente (Macron) è molto aperto all'idea di ...

 
Russiagate, Kushner dopo l'audizione in Senato: non ho colluso

Russiagate, Kushner dopo l'audizione in Senato: non ho colluso

Washington (askanews) - Jared Kushner, genero e consigliere del presidente Usa Donald Trump, ha affermato di non aver avuto altri contatti con individui che fossero o potessero essere rappresentanti del governo russo, oltre a quelli già divenuti di dominio pubblico e di "non aver mai colluso" con un governo straniero.Lo ha detto parlando alla stampa alla Casa Bianca,dopo l'audizione a porte ...

 
A Breslav, in Bielorussia, la corsa con le moglie in spalla

A Breslav, in Bielorussia, la corsa con le moglie in spalla

Breslav (askanews) - A Breslav, in Bielorussia, si è svolta la tradizionale corsa dei mariti con le mogli in spalla nell'ambito del Viva festival. Quindici coppie si sono sfidate in una non facile gara su un percorso di 500 metri, tra paludi e altri ostacoli.

 
Gb, genitori di Charlie Gard abbandonano lotta per cure in Usa

Gb, genitori di Charlie Gard abbandonano lotta per cure in Usa

Londra (askanews) - "Come genitori di Charlie devoti e amorosi abbiamo deciso che non è più nell'interesse di Charlie proseguire nel trattamento e permetteremo a nostro figlio di andare tra gli angeli". È giunta all'epilogo la drammatica vicenda del piccolo Charlie Gard, il bimbo londinese affetto da una grave patologia neuro-degenerativa. I genitori hanno rinunciato alla battaglia legale per ...

 
"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Creatività in primo piano

"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Quella di venerdì 21 luglio, a Narni, è stata una notte con i musei aperti, con le prove dei vigili del fuoco, le esibizioni dei Cavalieri di Narni, le proiezioni ...

24.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasioal solco del cd

Universo Assisi

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasio
al solco del cd

Poi per fortuna arriva la musica. Quella che non ti aspetti e che neanche sognavi che fosse, per quanto ti sorprende. “Lo soffia il cielo”, il concerto al Subasio di ...

22.07.2017