umbria felix

Altro che barbari, Barberini!

19.02.2016 - 12:24

0

Per la sanità umbra le penne malevole della regione tenevano in serbo un coccodrillo dal titolo: "Quod non fecerunt barbari, fecit Barberini". Meglio perdere un amico che una battuta, ammaestrava il sagace Stefano Cimicchi, che rinunciando alla politica ha preferito godersi il resto della vita nelle sue tenute orvietane. Ma stavolta la battuta, presa in prestito da una pasquinata romana, è rimasta nella strozza di chi avrebbe voluto pronunciarla. Così il Pd perse la battuta e anche un alleato prezioso. Forse anche il collant che teneva insieme l'accrocco. L'autore del misfatto, che non fu poi così sgradito alla gente a giudicare dai consensi ricevuti sui social, non è quel Maffeo Barberini, papa con il nome di Urbano VIII, ma Luca Barberini, l'ex maldigerito assessore bocciano, che dolendosi di un trattamento da sanitario (cioè alla maniera di un impianto igienico e non da assessore alla sanità) ha rassegnato le sue molto strombettate dimissioni. In verità di rassegnazione se n'è vista poca in quel gesto deciso. Piuttosto s'è vista un'inaspettata sicumera per le capacità che egli stesso, a ragione, sa di possedere e per le protezioni dall'alto che nessuno gli disconosce. Peccato per la battuta "Quod non fecerunt barbari, fecit Barberini", che i suoi detrattori non riuscirono a pronunciare. Il popolo plaudì entusiasta mentre spiegava il suo gesto, ieri mattina; come accadde per Maffeo Barberini, pontefice avversato dalla Francia di Richelieu, dalla Spagna del Conte Duca (tranquilli, trattasi di un caso di omonimia), dagli Asburgo di Vienna e sul quale s'avventarono inutilmente le contrapposte propagande. Quel Barberini lì ebbe il merito di lanciare Gian Lorenzo Bernini, questo qui di essere stato lanciato da Gianpiero Bocci, uno dei pochi ritenuti capaci nella valle di lacrime di rilanciare - a sua volta - la ristagnante politica di questa regione. E siamo solo alla prima puntata, mentre il Nostro fa sapere (con la sua faccia pulita, ben rasata dal parrucchiere Mimmo, responsabile anche della sua agitata capigliatura) che è "per il cambiamento e per i cittadini". Specialmente quando si tratta di Sanità. Fa sapere che non necessita di guardiani, perché dalla sua parte ha già un cane parlante, Nelson, che gli guarda le spalle. Questa sì che è una battuta! Ma ha anche la Storia, per chi ne mastica un po', se si considera che Maffeo, alias Urbano VIII, desideroso di abbellire Roma, dette l'impulso finale al cantiere di San Pietro, aperto ormai inconcludentemente da due secoli. Beata umbritudine, umbra beatitudine. 
giovanni.picuti@alice.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grande Guerra: a Ossana in mostra i reperti trovati sui ghiacciai

Grande Guerra: a Ossana in mostra i reperti trovati sui ghiacciai

Trento (askanews) - A cento anni di distanza, la Grande Guerra è per molti giovani solo un capitolo da leggere, magari da studiare, nei manuali di Storia. Nel piccolissimo borgo di Ossana nella val di Sole, invece, il sacrificio dei soldati sui due fronti di quella guerra devastante è ancora oggi ricordato e vissuto come un patrimonio della comunità. E qui è stato quindi deciso, con una insolita ...

 
Cultura

l mondo di Don Camillo e Peppone in una mostra che celebra Guareschi

Fino al 15 luglio a Villa Bertelli, Forte dei Marmi, la mostra ‘Don Camillo, Peppone e il crocifisso che parla’ è dedicata all’opera di Giovannino Guareschi. In concomitanza con le celebrazioni del cinquantenario della scomparsa dello scrittore, 70 scatti di Osvaldo Civirani raccontano la preparazione delle scene, i momenti di riposo e di lavoro prima del ciak. Un racconto nel racconto, che ...

 
Altro

Ecco come si tagliano i capelli nello spazio

Come ci si tagliano i capelli in orbita? Ce lo mostra l'agenzia spaziale russa Roskosmos che ha pubblicato sul suo sito web un video nel quale si vede il cosmonauta russo Anton Shkaplerov con una macchina speciale che taglia i capelli al suo collega Alexander Misurkin. Gli astronauti usano una macchina speciale, dotata di un tubo aspirapolvere che non fa disperdere i capelli tagliati a gravità ...

 
Libri, L'Ultima: vera storia dell'Ultima Spiaggia di Capalbio

Libri, L'Ultima: vera storia dell'Ultima Spiaggia di Capalbio

Roma, (askanews) - L'Ultima Spiaggia di Capalbio, uno degli stabilimenti balneari più conosciuti d'Italia, celebra lo storico traguardo dei 30 anni di attività con una raccolta di storie, aneddoti e contributi segnalati o scritti per l'occasione dai clienti. Foto, biglietti, cartoline, ricordi ma anche poesie per una realtà imprenditoriale di successo che non è mai stata soltanto uno stabilimento ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018