I neo genitori donano il tiralatte elettrico al Consultorio

MAGIONE

I neo genitori donano il tiralatte elettrico al Consultorio

23.03.2015 - 10:32

0

A un anno di distanza dall’arrivo dell’ecografo, il centro di salute di Magione inaugura il nuovo tiralatte elettrico, acquistato grazie alle mamme e ai papà che frequentano i corsi di accompagnamento alla nascita e gli spazi di sostegno all’allattamento e allo svezzamento. Questi genitori davvero speciali hanno voluto dare una mano e aiutare con una raccolta fondi il Consultorio.

I 2mila euro necessari all’acquisto del tiralatte, sono stati ricavati tramite diverse attività, tra cui la vendita di un calendario con le foto delle mamme e dei papà con tanto di bambini che frequentano la struttura. A immortalarli gli scatti della fotografa, Lilia Kappa. “Il servizio di sostegno all’allattamento – dice la coordinatrice ostetrica, Anna Mortali – in molti paesi è attivo sei giorni su sette. Stiamo lavorando per raggiungere questi numeri, ma per farlo abbiamo bisogno delle amministrazioni e dell’appoggio dei dirigenti”. Il Consultorio di Magione sta quindi svolgendo un’azione di sensibilizzazione verso il sostegno all’allattamento che avviene sia attraverso le ostetriche, sia attraverso un sostegno alla pari, ossia sono le mamme più “mature” a dare consigli a chi affronta per la prima volta la nascita di un bambino. Durante la mattinata è stata lanciata anche la nuova raccolta fondi, questa volta per dotare il consultorio di un nuovo strumento: un biofeedback per la riabilitazione del pavimento pelvico. Tra i presenti anche la responsabile del consultorio Marina Toschi e i sindaci di Magione e Corciano, Giacomo Chiodini e Christian Betti che hanno sottolineato la qualità di tali servizi e la volontà di incrementare, come possibile, questi spazi “concedendo – ha detto Chiodini – al centro di salute, anche le aree in cui ora si trovano parte degli uffici comunali. Una possibilità di ampliamento per poter potenziare questa fondamentale struttura”. “L’arrivo dell’ecografo nel 2014 e ora del tiralatte elettrico – ha detto la direttrice del distretto del Trasimeno, Simonetta Simonetti –, dimostra la grande vitalità degli operatori. E’ importante lavorare sul fronte dell’allattamento, perché è un elemento fondamentale per la crescita del bambino. Queste forme di collaborazione per raggiungere obiettivi comuni danno maggiore qualità ai servizi, soprattutto in un momento come quello attuale, in cui le risorse sono definite”. Alla mattinata era presente anche il responsabile del centro di salute Trasimeno nord, Giorgio Fuso; l’assessore ai Servizi sociali, Eleonora Maghini e il consigliere di maggioranza, Giancarla Sordi. Un’occasione che ha visto anche la presenza di alcuni operatori del progetto “Nati per leggere” e “Nati per la musica” che hanno intrattenuto i numerosi bimbi presenti. Ha partecipato anche Elena De Lorenzi con i suoi prodotti realizzati a mano parte del cui ricavato sarà devoluto al “Parco dei Gatti” di Ponte San Giovanni. Presenti anche le creazioni dei partecipanti all’attività riabilitativa, messa in campo dal centro di salute mentale di Magione. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello
La rivincita vista da vicino

Narni (antica Narnia), la signora dell'Anello

La gara è stata una delle più entusiasmanti della storia della Corsa all'Anello: la rivincita 2018 è stata conquistata a notte inoltrata dal terziere di Santa Maria, che pure era partito con handicap per l'infortunio (per fortuna non grave) capitato al suo primo cavaliere, che non è potuto entrare in campo. Ecco però viste da vicino le immagini della benedizione, preparazione, del corteo storico ...

 
Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018