Droga in casa, arrestato operaio spacciatore

Narni

Droga in casa, arrestato operaio spacciatore

25.09.2017 - 15:52

0

I carabinieri della stazione di Narni Centro hanno fatto scattare le manette ai polsi di un giovane spacciatore rumeno. A coronamento di una rapida ma articolata attività di verifica e riscontro delle informazioni raccolte sul territorio, i militari sono riusciti a stringere il cerchio, arrestandolo in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, su un 33enne operaio rumeno residente a Narni Scalo e già segnalato quale assuntore di droga. Grazie ad un lungo ma discreto servizio di appostamento svolto insieme ai colleghi della caserma di Narni Scalo, i militari della stazione di via Vittorio Emanuele hanno bloccato il soggetto appena uscito dalla sua abitazione nella quale, nel corso della successiva perquisizione, hanno sequestrato 300 grammi di marjuana pronta allo spaccio, alcuni semi di cannabis, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessari al confezionamento in dosi dello stupefacente. L’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo. “I carabinieri – ha tenuto a precisare il nuovo capitano della Compagnia di Amelia Raffaele Maurizi, commentando l’operazione - sono fra la gente sia per infondere sicurezza che per prevenire e reprimere: è questo l’incipit che da sempre ha contraddistinto l’azione sul campo dei comandi dell’Arma, soprattutto delle stazioni poste a presidio del territorio, e che, per quanto riguarda l’attività di contrasto al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, ha come obiettivo primario la salvaguardia della salute dei cittadini”. L’arresto dello spacciatore rumeno arriva a pochi giorni di distanza dall’arresto di un giovane narnese.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

La mostra

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

Per capire fino in fondo il prestigio dell'Accademia di San Luca bisogna partire dai suoi depositi. E' uno dei rari posti al mondo dove in magazzino si può trovare anche un ...

17.02.2018