comune narni

Il comune di Narni

IL CASO

Licenziata dal Comune perché accusata di peculato, il giudice la reintegra

0

Licenziata in tronco perché individuata dal Comune di Narni come la responsabile di un ammanco di 2.600 euro dalle casse dell'ente. La donna - 62enne impiegata presso l'ufficio anagrafe di Narni Scalo - ha impugnato quel provvedimento e il giudice del lavoro di Terni il 20 marzo 2017 le ha dato ragione: è stata reintegrata e il Comune dovrà pagarle tutti gli stipendi e i contributi non corrisposti, interessi compresi. L'odissea dell'impiegata narnese, dipendente comunale dal 2004, ha inizio quando nel settembre del 2013 i suoi responsabili scoprono l'ammanco relativo ai diritti delle carte di identità rilasciate dall'ufficio di Narni Scalo. Gli accertamenti quantificano in circa 2.600 euro i soldi sottratti, fra gennaio e luglio dello stesso anno. E a quel punto parte il procedimento disciplinare che si conclude a novembre con il licenziamento senza preavviso e la denuncia alla procura per il reato di 'peculato'. Senza più il lavoro, l'impiegata - assistita dall'avvocato Valerio Provaroni del foro di Terni - impugna il licenziamento di fronte al tribunale, ritenendolo privo di qualsiasi fondamento. Dopo quasi tre anni e mezzo il giudice del lavoro - nella persona della dottoressa Manuela Olivieri - le ha dato ragione. Per l'avvocato Provaroni “attraverso una sentenza estremamente dettagliata, è stata fatta piena chiarezza sulla vicenda che vede la signora priva di qualsiasi responsabilità rispetto all'accaduto. L'auspicio è che questa decisione, a cui potrebbe fare seguito un'ulteriore causa civile per i danni morali subiti dalla mia assistita, possa essere seguita da un'analoga lettura da parte dei giudici del tribunale penale di Terni”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...

 
Alpe di Siusi, Virginia Raggi al corso di sci

Alpe di Siusi, Virginia Raggi al corso di sci

Giornata di neve ad alta quota per Virginia Raggi, in vacanza all'Alpe di Siusi, in Alto Adige. Un viaggio "prescritto dai medici dopo sette mesi di duro lavoro", si era giustificata la sindaca di Roma che ieri avrebbe dovuto riferire in Aula Giulio Cesare sulle inchieste giudiziarie che la riguardano. Virginia Raggi si è presentata di buon mattino sulle piste per frequentare un corso di sci ...

 
Cantico immortale

Teatro

Cantico immortale

Parte dal Teatro Comunale Narni, martedì 28 marzo, alle 21 la tournée umbra di Cantico, lo spettacolo di e con Giulia Zeetti, prodotto dal teatro Stabile dell’Umbria in ...

Irene Grandi all'osteria di Pierino

Foligno

Irene Grandi all'osteria di Pierino

Reduce dal concerto di Porto San Giorgio e diretta a Piombino (Livorno), sede della sua prossima tappa del tour, Irene Grandi si è fermata a Foligno per una breve pausa di relax ...