Di corsa per aiutare la ricerca contro il cancro

terni

Di corsa per aiutare la ricerca contro il cancro

24.08.2015 - 17:42

0

Sparo in aria fissato per le 21 di lunedì al Campo scuola “Casagrande”. Questa l’ora di inizio della seconda edizione del “Run and walk by night” organizzato dall'Amatori Podistica e dalla delegazione ternana della Fondazione Veronesi guidata da Maria Possenti Castelli, con il patrocinio dell’assessorato allo Sport del Comune di Terni. Ritrovo fissato nel luogo della partenza alle 20. La corsa-camminata, non competitiva, si svolgerà su un tragitto cittadino illuminato lungo 7,5 chilometri e sarà seguita da una cocomerata e da premi ad estrazione. Scopo della manifestazione sportiva, che ha per slogan "Insieme facciamo correre la ricerca", è raccogliere fondi da devolvere alla Fondazione Veronesi per una borsa di ricerca sul territorio ternano. Chi lo desidera può iscriversi alla sede dell'Amatori Podistica, in viale Cesare Battisti 131, o direttamente sul posto.
Per l'occasione parteciperanno anche le tre "Pink Runners" Nadia Sabatino, Paola Colella e Marina De Bonis, che rientrano nel gruppo delle dieci donne selezionate dalla Fondazione Veronesi per la campagna "Pink is good" per la ricerca contro il tumore al seno: tutte loro, allenate per diversi mesi da un trainer, hanno partecipato all’ultima edizione della maratona di New York portando il tragitto a conclusione. Per questa edizione della corsa ternana si spera di migliorare ulteriormente il risultato ottenuto lo scorso anno, quando parteciparono oltre mille persone. Il costo di partecipazione è 5 euro. Per ulteriori informazioni si possono consultare i siti www.amatoripodisticaterni.it o www.fondazioneveronesi.it.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018