In Umbria è nata una stella

Un'atleta in pedana

Ginnastica ritmica

In Umbria è nata una stella

19.05.2017 - 21:30

0

Chiamarsi Vittoria ed essere una sportiva non dev'essere facile. C'è da onorare un nome e al tempo stesso mettersi alle spalle - obiettivo mai facile - chi come te sogna il gradino più alto di un podio. Proprio questo ha fatto Vittoria Laliscia, che a soli 14 anni è campionessa italiana Gold di ginnastica ritmica nella specialità clavette. Teatro del trionfo il palasport di Pesaro, dove la giovane portacolori dell'Usb Fortebraccio Perugia ha messo in fila le migliori venti ginnaste d'Italia e posto la classica ciliegina sulla torta a una stagione da incorniciare: in questo 2017 sono già andati in bacheca tre titoli regionali con la fune, il cerchio e le clavette, il campionato interregionale di clavette e il secondo posto nel cerchio, oltre al quarto posto nella finale nazionale con il cerchio. "E' stata una grandissima soddisfazione personale - confessa Vittoria - che vivo come un titolo che va al di là del suo valore sportivo. E' una sorta di premio che voglio condividere con la mia famiglia, le mie allenatrici e le mie compagne di squadra, cioè con tutti quelli che credono in me e che mi aiutano ogni giorno a dare il meglio". Il meglio è arrivato al termine di una finale indimenticabile per Vittoria, che con un esercizio di grande personalità e precisione ha convinto la giuria, conquistando un punteggio - 14,800 - che nessun'altra ginnasta è stata in grado di eguagliare. "Prima della gara avvertivo una certa ansia - racconta - ma appena salita in pedana sono riuscita a pensare solo al programma che volevo proporre. E' andata benissimo e quell'ansia iniziale si è potuta trasformare in gioia senza fine. Indimenticabile". Di colpo sono stati così pagati a peso d'oro quei sacrifici quotidiani che vanno avanti da undici anni: in palestra quattro ore al giorno dal lunedì al venerdì, lavoro maniacale nel perfezionare i dettagli e concentrazione sempre al top da conciliare con gi ottimi risultati nello studio. Come si fa? "Ci si organizza - risponde Vittoria - cercando di prestare la massima attenzione in classe e sfruttare ogni momento libero per avvantaggiarsi nei compiti. Il resto viene da sé, grazie alla passione che hai e che ti aiuta a superare le difficoltà". Le vittorie di Vittoria appartengono comunque già al passato. "E' normale e io per prima voglio che sia così - assicura la giovane ginnasta della Fortebraccio - perché il vero fascino dello sport è avere sempre nuovi obiettivi, che nel mio caso significa perfezionare ulteriormente la tecnica e mettere a punto nuovi esercizi". Solo così, del resto, si onora un nome impegnativo come Vittoria

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

Giornata a Taormina per le mogli dei leader impegnati nel G7. Il programma del gruppo, guidato da da Manuela Gentiloni, prevede visite a palazzo Corvaja e ai giardini della villa Comunale, degustazione di granite, una passeggiata in corso Umberto con sosta in un negozio per assistere alla creazione di una 'coffa', borsa di paglia della tradizione siciliana e una dimostrazione di come si fanno le ...

 
G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017

Studenti incidono un "cd"

Scuola

Studenti incidono un "cd"

Gli studenti della III C della scuola media “Giovanni Pascoli” (istituto comprensivo 11) di Perugia, al termine di un eccellente percorso scolastico durante il quale hanno ...

26.05.2017