In Umbria è nata una stella

Un'atleta in pedana

Ginnastica ritmica

In Umbria è nata una stella

19.05.2017 - 21:30

0

Chiamarsi Vittoria ed essere una sportiva non dev'essere facile. C'è da onorare un nome e al tempo stesso mettersi alle spalle - obiettivo mai facile - chi come te sogna il gradino più alto di un podio. Proprio questo ha fatto Vittoria Laliscia, che a soli 14 anni è campionessa italiana Gold di ginnastica ritmica nella specialità clavette. Teatro del trionfo il palasport di Pesaro, dove la giovane portacolori dell'Usb Fortebraccio Perugia ha messo in fila le migliori venti ginnaste d'Italia e posto la classica ciliegina sulla torta a una stagione da incorniciare: in questo 2017 sono già andati in bacheca tre titoli regionali con la fune, il cerchio e le clavette, il campionato interregionale di clavette e il secondo posto nel cerchio, oltre al quarto posto nella finale nazionale con il cerchio. "E' stata una grandissima soddisfazione personale - confessa Vittoria - che vivo come un titolo che va al di là del suo valore sportivo. E' una sorta di premio che voglio condividere con la mia famiglia, le mie allenatrici e le mie compagne di squadra, cioè con tutti quelli che credono in me e che mi aiutano ogni giorno a dare il meglio". Il meglio è arrivato al termine di una finale indimenticabile per Vittoria, che con un esercizio di grande personalità e precisione ha convinto la giuria, conquistando un punteggio - 14,800 - che nessun'altra ginnasta è stata in grado di eguagliare. "Prima della gara avvertivo una certa ansia - racconta - ma appena salita in pedana sono riuscita a pensare solo al programma che volevo proporre. E' andata benissimo e quell'ansia iniziale si è potuta trasformare in gioia senza fine. Indimenticabile". Di colpo sono stati così pagati a peso d'oro quei sacrifici quotidiani che vanno avanti da undici anni: in palestra quattro ore al giorno dal lunedì al venerdì, lavoro maniacale nel perfezionare i dettagli e concentrazione sempre al top da conciliare con gi ottimi risultati nello studio. Come si fa? "Ci si organizza - risponde Vittoria - cercando di prestare la massima attenzione in classe e sfruttare ogni momento libero per avvantaggiarsi nei compiti. Il resto viene da sé, grazie alla passione che hai e che ti aiuta a superare le difficoltà". Le vittorie di Vittoria appartengono comunque già al passato. "E' normale e io per prima voglio che sia così - assicura la giovane ginnasta della Fortebraccio - perché il vero fascino dello sport è avere sempre nuovi obiettivi, che nel mio caso significa perfezionare ulteriormente la tecnica e mettere a punto nuovi esercizi". Solo così, del resto, si onora un nome impegnativo come Vittoria

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Milano (askanews) - Lo scrittore Roberto Saviano risponde con un video su Facebook alle parole del ministro dell'interno, Matteo Salvini che, commentando un altro video in cui l'autore di Gomorra accusava il titolare del Viminale di fare propaganda, ha ventilato una possibile revoca del servizio di scorta che da anni salvaguarda la vita dell'autore napoletano, minacciato di morte dalla camorra. ...

 
Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Roma, (askanews) - C'è una fotografia storica cara a tutti i praticanti di Iyengar yoga che ritrae Guruji nella posizione sulla testa - l'asana Sirsasana - circondato dai suoi allievi nella stessa posizione. È una foto molto bella, in bianco e nero, che ben rappresenta il filo profondo che legava e lega ancora i praticanti di Iyengar yoga con il loro maestro, spentosi il 20 agosto del 2014 e del ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018