Nazionale, al Curi allenamento a porte aperte

Perugia

Nazionale, al Curi allenamento a porte aperte

28.05.2014 - 20:30

0

L’Italia prepara l’amichevole di Londra con l’Irlanda del Nord (sabato), Prandelli ragiona sulla lista dei 23 da portare al Mondiale, la macchina organizzativa per l’ultimo test - quello al Curi di Perugia con il Lussemburgo mercoledì 4 giugno - è già partita. Confermato l’arrivo della comitiva azzurra alla vigilia dell’amichevole.

L’Italia infatti svolgerà la classica rifinitura(quindi l'allenamento del martedì) proprio sul terreno del Curi (alle 18) e dormirà poi al Relais San Clemente. Considerando il rapido sold out dello stadio per la sera di mercoledì - i biglietti sono stati polverizzati in pochissime ore - chi non è riuscito ad acquistare i biglietti potrà almeno godersi l’allenamento considerando che sarà svolto a porte aperte (probabilmente con apertura del settore della gradinata). Nelle prossime ore è prevista la riunione definitiva della Commissione di vigilanza per la pubblica sicurezza con il Gos e tutto l’apparato organizzativo, l’obiettivo è quello di presentare un Curi perfetto. In queste ore poi si lavora sul settore della curva sud per cercare di renderlo agibile.

E’ in corso la pulizia dell’intero settore con il lavaggio di ogni singolo posto e si sta tentando un restyling di manutenzione generale - compresi tornelli e servizi igienici - in modo tale che alla riunione della Commissione di vigilanza e del Gos si possa ragionare proprio sull’apertura dello spicchio della sud ormai chiuso da diverse stagioni e la conseguente messa in vendita - online - di altri 2.250 biglietti.

Intanto per la serata di mercoledì 4 giugno sarà posticipato l’orario di chiusura del minimetrò per permettere il raggiungimento della zona di Pian di Massiano con maggiore facilità. Intanto conto alla rovescia per quei giocatori che non hanno ancora la certezza di un posto per il Brasile. Infatti a Perugia ci saranno i 23 che poi il giorno dopo - da Roma - partiranno per il Sudamerica.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - Le sanzioni alla Russia vanno eliminate al più presto perché per le aziende italiane hanno rappresentato un danno notevole. E stato questo il messaggio arrivato dal Forum economico di San Pietroburgo dove è stata ospite la sindaca di Torino, Chiara Appendino, esponente del Movimento 5 Stelle che, insieme alla Lega, ha proprio lo stop alle sanzioni alla Russia tra i ...

 
Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

San Pietroburgo, 25 mag. (askanews) - La flessione dei mercati rispetto al governo nascente è "fisiologica". Il numero uno di Enel, Francesco Starace, non vede con particolare preoccupazione quello che sta succedendo, perchè non sarà la fine dell'Europa. Si tratta piuttosto di aspettare e di vedere che direzione il nuovo esecutivo vorrà prendere. "Non sono particolarmente preoccupato - ha detto ...

 
Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

San Pietroburgo, (askanews) - Per la Russia è prematuro indicare termini di tempo precisi per le elezioni in Libia. Noi non abbiamo mai insistito perché fossero indicati dei termini di tempo precisi per le elezioni - ha dichiarato ad Askanews il capo del gruppo di contatto russo per la crisi libica, Lav Dengov, a margine del Forum economico di San Pietroburgo - ho detto più volte che è prima di ...

 
Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

San Pietroburgo, (askanews) - E' stato il pragmatismo del business a dominare la sessione di dibattito bilaterale Russia-Italia al Forum economico di San Pietroburgo. L'Italia è stata penalizzata dalle sanzioni alla Russia nonostante le aziende italiane che fanno affari nel paese abbiamo retto il colpo. Per questo ora occorre che il governo italiano che sta nascendo abbia il coraggio di portare ...

 
I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018

Marco Bocci torna a casa

Marco Bocci a casa

Marsciano

Marco Bocci torna a casa

“E finalmente casa dolce casa”. Con un post su Instagram Marco Bocci comunica ai suoi fan la bella notizia e aggiunge diversi hashtag sul suo stato di salute: ...

22.05.2018