Volley femminile: “Grazie ragazze, quel titolo lo meritavamo”

Volley femminile: “Grazie ragazze, quel titolo lo meritavamo”

“È mancata la ciliegina sulla torta, peccato, sarebbe stato un successo da dedicare alle nostre magnifiche ragazze e a Francesco Rampini, giovane prematuramente scomparso, prezioso e infaticabile collaboratore del nostro club. Ma così va lo sport”.

14.06.2013 - 11:58

0

“È mancata la ciliegina sulla torta, peccato, sarebbe stato un successo da dedicare alle nostre magnifiche ragazze e a Francesco Rampini, giovane prematuramente scomparso, prezioso e infaticabile collaboratore del nostro club. Ma così va lo sport”. Paolo Panfili presidente della New Font Prep Mori sconfitta in finale play off di serie C femminile dall’Orvieto (in gara tre al teabreak), non finisce di ringraziare squadra e staff tecnico: “Per certi versi è stata una stagione inaspettata, siamo partiti ad agosto con gli elementi contati. Tutte ragazze locali, un paio del comprensorio che man mano, col supporto di tecnici e società, hanno forgiato un gruppo straordinario che ha fatto delle motivazioni l’arma in più. Pensare che l’obiettivo iniziale era la salvezza e vedere fin dove siamo arrivati, è tutto dire sulla bontà del nostro cammino. Una volta ai play off ci siamo detti, balliamo fino in fondo. Così abbiamo inserito in organico un tassello importante, Marianna Merluzzi, ex A1, ma ferma da qualche stagione. Purtroppo nel corso del campionato abbiamo perso per un serio infortunio Marta Martella, necessitavamo anche per questione di numeri di allungare il roster. Onore a Orvieto che ha ben altre risorse economiche, complimenti a noi che, non faccio fatica a dirlo, qualitativamente abbiamo espresso la migliore pallavolo e quel titolo lo meritavamo, di più onestamente non si poteva chiedere. Rimarrà indelebile anche il colpo d’occhio della Polivalente con quasi 1000 spettatori”. Un rammarico particolare? “L’infortunio in gara 1 di Michela Pascolini, quella è stata la chiave di volta della serie. Michela, anche lei ferma da qualche anno, si era calata con grandissima professionalità nel suo ruolo. Senza di lei, siamo tornati ad avere poche rotazioni”. Ma il presidente Panfili non demorde e rilancia per la prossima stagione sottolineando che la filosofia del club non cambierà: “È così dal 1967, siamo una delle società di volley più longeve in tutto il panorama italiano. Contiamo tra maschi e fermmine, senior e junior, circa 280 iscritti. In tempi difficili come questi, diventa fondamentale per dare continuità al lavoro la programmazione che nel nostro caso fa rima con la valorizzazione del settore giovanile senza dimenticare il sostegno dei nostri sponsor che sono anche i primi tifosi. Già abbiamo cominciato a pianificare la prossima stagione, cercheremo di trattenere coach Mattoni che ha fatto un lavoro egregio, quindi di confermare tutte le ragazze inserendone alcune del settore giovanile. Vogliamo ripeterci per regalare altre emozioni”.

Guido Giovagnoli

       

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pensioni d'oro, Di Maio: "I soldi che taglieremo li metteremo nelle pensioni minime degli italiani"

Pensioni d'oro, Di Maio: "I soldi che taglieremo li metteremo nelle pensioni minime degli italiani"

(Agenzia Vista) Pozzallo, 21 luglio 2018 "Ci saranno circa il 20% di persone che ora non prendono più il vitalizio. Vogliamo ora avviare l'iter della legge che taglia pensioni d'oro a tutti. Vi faccio una promessa: ogni euro che taglieremo dalle pensioni d'oro li metteremo nelle pensioni minime degli italiani". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio a Pozallo. _Courtesy ...

 
Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

(Agenzia Vista) Roma, 21 luglio 2018 Di Maio Pugno duro in Ue Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
David Byrne e la sua utopia americana

Concerto a Perugia per Umbria Jazz (Foto gallery)

David Byrne e la sua utopia americana

L'elegante concerto di David Byrne all'arena Santa Giuliana per Umbria jazz. Il live di venerdì 20 luglio 2018 scatto dopo scatto Foto servizio di Giancarlo Belfiore

21.07.2018

Avvocato e cantautore

La storia

Avvocato e cantautore

Dopo gli “inni” al Grifo e all’Inter ora è la volta della solidarietà. Fabrizio Cunsolo, avvocato-cantuatore, passa da un successo all’altro, dalle arringhe in tribunale alla ...

21.07.2018

Anche Silvio Orlando tra gli oltre 4mila di Byrne

Umbria jazz

Anche Silvio Orlando tra gli oltre 4mila per Byrne

Tra gli oltre quattromila spettatori di venerdì 20 luglio al concerto di David Byrne, è stato avvistato anche l'attore Silvio Orlando impegnato in questo periodo in uno ...

21.07.2018