Pallavolo, la New Font femminile vola in finale

Pallavolo, la New Font femminile vola in finale

La bella di spareggio è della New Font Prep Mori Gubbio che si trasforma radicalmente rispetto a tra giorni prima e supera col punteggio migliore la pur volitiva Azzurra Terni che stavolta non riesce a rendersi mai seriamente pericolosa.

27.05.2013 - 09:54

0

La bella di spareggio è della New Font Prep Mori Gubbio che si trasforma radicalmente rispetto a tra giorni prima e supera col punteggio migliore la pur volitiva Azzurra Terni che stavolta non riesce a rendersi mai seriamente pericolosa. Nervi tesi sabato sera alla Polivalente per gara-tre delle semifinali play-off di serie C femminile valida per aggiudicarsi un posto in finale. Dopo aver vinto la prima gara per tre a zero le eugubine non erano riuscire a chiudere la pratica a Terni, da dove mercoledì erano tornate sconfitte, e così Orvieto ha dovuto attendere qualche giorno prima di conoscere il nome della sua sfidante. Nella prima frazione l’adrenalina delle ragazze è alle stelle. Ogni palla messa a terra fa esplodere il tifo da ambo le parti. Cominciano bene le due compagini ma già a metà del set le rossoblu locali riescono a costruire un piccolo vantaggio. Le ospiti sbagliano di più rispetto a Gubbio che sembra più concentrata. Tania Ragnacci è in piena trans agonistica e Miriam Nicchi si affida a lei per guardare alla vittoria. Dall’altra parte Tocca serve Veritieri e Favoriti che però non riescono a cambiare le sorti del set che arride alla squadra di casa. Il secondo parziale si gioca punto su punto. Anche l’Azzurra sembra aver trovato un ottimo equilibrio in campo. Alcune decisioni arbitrali non sembrano piacere alle ternane che con grande grinta lottano per cercare di pareggiare il conto dei set. Il caos però non annebbia l’obiettivo del team locale che grazie agli attacchi di Merluzzi e Riso si allontana di qualche lunghezza dalle avversarie e raddoppia. Gubbio è ad un passo dalla finale e gioca l’ultimo frangente al massimo delle proprie potenzialità. Nicchi insiste sul gioco dal centro che in gara-uno aveva consentito alla squadra di aggiudicarsi la vittoria e sia Michela Pascolini che Federica Cerbella non la deludono. Le due centrali infatti sono concrete e finalizzano ogni pallone. Letizia Passeri in difesa, come al solito, non lascia cadere nulla. Terni prova a restare in partita e Bartolucci, aiutata dalle sue compagne, gestisce la difesa per cercare di contenere gli attacchi delle eugubine. Ma non c’è nulla da fare, la New Font Prep Mori archivia la pratica. Gubbio dopo aver concluso il campionato in vetta alla classifica si prende così il suo meritato posto in finale e sfida la rivale Orvieto mercoledì 29 maggio alla Polivalente. Ormai l’obiettivo è così vicino che entrambe le squadre non vorranno lasciarselo sfuggire. Sarà una battaglia senza esclusione di colpi. “Non ci sono cinquanta modi per combattere, ce n’è uno solo: vincere” (Andrè Malraux). In bocca al lupo.


NEW FONT PREP MORI GUBBIO – AZZURRA TERNI = 3-0
(25-17, 25-20, 25-18)


GUBBIO

: Ragnacci 12, Pascolini 11, Cerbella 9, Riso 7, Merluzzi 6, Nicchi 2, Passeri (L1), Bianconi 1, Acciaio. N.E. – Cicci, Ciliegi (L2). All. Maurizio Mattoni.


TERNI
: Veritieri 10, Favoriti 7, De Ciantis 4, Pecoraioli 3, Giubila 2, Tocca, Bartolucci (L1), Giusti 1. N.E. – Rossi, Bozza, Bastianelli, Benedetti, Agusto (L2). All. Pietro Re Dionigi.
Arbitri: Dalila Villano e Lucia Casacci.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I topi invadono il percorso verde
Emergenza a Perugia

I topi invadono il percorso verde

Sono tantissimi i topi che da un mese a questa parte stanno popolando l'area verde di Pian di Massiano a Perugia. I roditori si concentrano nel tratto di percorso compreso tra la pista ciclabile e il campo da calcio. Ma non è solo questa la criticità del parco cittadino più frequentato. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria di venerdì 20 luglio

 
Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018