Gubbio-Benevento, Sottil verso la conferma del 4-3-1-2

Gubbio-Benevento, Sottil verso la conferma del 4-3-1-2

In attacco Caccavallo dovrebbe agire dietro Galabinov e Bazzoffia. In difesa confermato il '92 Regno

05.10.2012 - 17:53

0

Dopo un mese abbondante di esperimenti e di moduli cambiati spesso e volentieri, Sottil pare aver trovato la quadratura del cerchio. Il mister rossoblù sembra infatti orientato a schierare nel match di lunedì sera al “Barbetti” contro il Benevento (fischio d’inizio alle 20,45) lo stesso 4-3-1-2 (interpreti compresi) battuto nella trasferta di Pagani. Almeno stando alle indicazioni fornite nel test di ieri al “Beniamino Ubaldi”, dove nel primo tempo (davanti a una formazione composta dai ragazzini degli Allievi di Borioni) Sottil ha appunto schierato una difesa con Regno e Bartolucci sulle corsie laterali e Briganti-Radi coppia centrale. Usato sicuro pure a centrocampo, con Boisfer insieme a Sandreani e Palermo, con quest’ultimo a dare costanti segnali di grande condizione: da “circoletto rosso” un suo dribbling sulla trequarti con tanto di destro sotto l’incrocio dei pali. In attacco l’intenzione del tecnico piemontese sembra quella di puntare ancora su Galabinov, desideroso di riscattare gli errori sotto porta di Pagani. Bazzoffia dovrebbe ricoprire il ruolo di secondo attaccante, con Caccavallo confermato trequartista, ma è chiaro come le posizioni dei due furetti offensivi possano modificarsi in corso d’opera. Insomma, in pochi minuti si può passare da un 4-3-1-2 a un 4-3-3 di torrentiana memoria.

Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018