Perugia-Gubbio, Camplone elogia la sofferenza: “Queste partite si vincono così”

Perugia-Gubbio, Camplone elogia la sofferenza: “Queste partite si vincono così”

Bucchi è comunque soddisfatto: “Siamo una formazione che non molla mai”

11.09.2013 - 13:48

0

"Partita sofferta. Ci abbiamo messo venti minuti per entrare in partita, per capire che era un derby. Ma ci siamo riusciti. Queste gare si vincono se hai… gli attributi, e noi abbiamo dimostrato di averli". Come a dire, e lo dice a fine gara Andrea Camplone, "Tre punti presi e derby vinto".
La sintesi del tecnico è perfetta: racconta l'impasse a inizio partita; descrive quello che è arrivato dopo, settanta minuti di predominio biancorosso. "Sì, nel complesso il Perugia ha fatto una buona partita. Ma ha regalato il gol del momentaneo 1-1" sbuffa, quasi afono, Camplone. La voce è 'andata' sul rettangolo di gioco. "Potevamo chiudere prima. Abbiamo commesso i soliti errori. Ripeto, guardate il gol di Caccavallo, che a tratti ci ha messo in grossa difficoltà: quella palla lì in mezzo dovevamo spazzarla via, non cercare quell'inutile giocata di fino. Vabbè, c'è di buono che come al solito ci siamo rimboccati le maniche. E abbiamo vinto". Sulla graticola, il tecnico dei grifoni mette i "troppi errori in fase di impostazione e contenimento. Ciò che ci manca è la capacità di comprendere che una partita è fatta di momenti diversi".
Adesso arriva la sosta: "Lavoreremo con maggiore tranquillità nelle prossime due settimane. Cercheremo di portare in forma Mazzeo, tanto per cominciare. I campionati si vincono con chi entra, bene, dalla panchina". Eusepi? Gli chiedono. "E’ ancora un 'testone' a volte. Ha avuto tre palle che doveva appoggiare al compagno libero e che invece ha preferito lavorare da solo. Già si è preso una bella lavata di capo nello spogliatoio…".
Il primo a uscire dallo spogliatoio rossoblù è il team manager Ramacci che spiega subito un piccolo giallo Eusepi: "Abbiamo parlato con l'arbitro e ci ha detto di non aver ammonito Eusepi per cui non ci sono altri discorsi da fare".

Poi arriva Bucchi. Mister, Al Gubbio è mancato solo il risultato? "Analisi perfetta, nulla da aggiungere".
Però? "Però andiamo via a mani vuote,ma sono fiero e orgoglioso dei miei ragazzi. È stata una partita intensa"

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 9 settembre
A cura di Daniele Cibruscola ed Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Roma, (askanews) - Il presidente degli Stati uniti Donald Trump sarebbe irremovibile e dovrebbe abbandonare l'accordo sul programma nucleare iraniano: lo ha fatto capire il presidente francese Emmanuel Macron, dopo i suoi colloqui con l'inquilino della Casa Bianca e il suo tentativo di dissuadere Trump dalle sue intenzioni. "Non ho informazioni privilegiate per sapere ciò che il presidente ...

 
Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Roma (askanews) - "Abbiamo portato a Fico le nostre valutazioni, riconosciamo e registriamo passi in avanti importanti, in particolare rispetto alla richiesta fondamentale relativa alla necessità di chiudere definitivamente la fase di confronto e trattativa del M5s con il centrodestra e la Lega. Su questo sono arrivate parole importanti e definitive e questo è un fatto politico che registriamo". ...

 
La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

Saigon (askanews) - La Guerra del Vietnam, forse il primo conflitto globalizzato nelle coscienze della popolazione mondiale, finiva nel 1975. Nello stesso anno nel centro di Saigon, l'ex capitale del Sud ribattezzata Ho Chi Min City, veniva aperta un'esposizione dedicata agli orrori del conflitto, visti, ovviamente, dal punto di vista del regime comunista che aveva sconfitto gli americani. Oggi ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018