Perugia, c’è tanta voglia di Grifo: in diecimila al Curi è di nuovo possibile

Perugia, c’è tanta voglia di Grifo: in diecimila al Curi è di nuovo possibile

Procede a buon ritmo la vendita di biglietti e abbonamenti: 3.200 più 2.600. Ora il rush finale: serie A ferma, nel mirino i quasi undicimila dell’ultima sfida

08.09.2013 - 14:35

0

Derby o non derby, di certo Perugia-Gubbio è una gara che ha un appeal particolare. Nella passata stagione, proprio un anno fa, con quasi 11 mila spettatori sugli spalti, il Renato Curi ha fatto registrare il record stagionale dell’intera Lega Pro, play-off a parte. E domani sera, sotto il riflettori, la storia è pronta a ripetersi. Almeno questo dice la corposa prevendita che sta andando in scena, insieme ad alcuni elementi che sembrano pronti a trainare l’entusiasmo.

Acquolina in bocca Intanto è l’esordio casalingo per il Grifo di Camplone ed è l’esordio assoluto per il Gubbio dell’ex Bucchi che ha riposato la prima giornata. La sfida è stuzzicante. I tifosi eugubini l’aspettano, anche con un profondo desiderio di rivalsa dopo la passata stagione. Tanto più che Perugia, nella storia, è sempre stata tabù per la squadra rossoblù (8 vittorie del Grifo e3pareggi negli11precedenti in campionato nelle varie categorie). Il popolo biancorosso sta poi rispondendo alle sollecitazioni della società. La violenta “strambata” tecnica non pare aver lasciato scorie, anche perché l’esordio bis di Camplone a Nocera Inferiore, nonostante il finale amaro, ha messo un po’ di acquolina sul raffinato palato calcistico dei tifosi del Perugia.
C’è stata l’attesa accelerata della campagna abbonamenti nella settimana che porta alla prima al Curi ed è preventivabile che, a conti fatti, venga raggiunta la quota della passata stagione (3047). Per il momento i fedelissimi sono 2.600. A questi si aggiungono i 3.200 biglietti già venduti per il derby, di cui 800 a Gubbio. Dalla città dei Ceri sono previsti, in totale, almeno 1200 supporter al seguito della squadra di Bucchi. Oggi la prevendita subirà il rilancio decisivo e, visto che normalmente una bella fetta dei tagliandi viene staccata ai botteghini di Pian di Massiano il giorno della gara, non è utopia pensare che sulle tribune del Curi, doma sera, possano esserci almeno 10mila spettatori.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 7 settembre

A cura di Domenico Cantarini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ratko Mladic condannato all'ergastolo dal tribunale dell'Aia

Ratko Mladic condannato all'ergastolo dal tribunale dell'Aia

L'Aia (askanews) - Il Tribunale penale internazionale dell'Aia ha condannato in primo grado all'ergastolo Ratko Mladic, l'ex capo militare serbo bosniaco soprannominato il "Macellaio dei Balcani". Mladic è stato riconosciuto colpevole di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l'umanità per il conflitto in Bosnia del 1992-1995. Prima della lettura della sentenza, l'ex capo militare dei ...

 
L'idolo millennial Beatrice Vendramin si racconta in un libro

L'idolo millennial Beatrice Vendramin si racconta in un libro

Milano (askanews) - La bella e grintosa Beatrice Vendramin non ha ancora 18 anni ma è già una star. Idolo dei Millennials con oltre 700mila follower su Instagram, è stata Emma la protagonista della serie Disney Alex&Co e ora ha deciso di rendere pubblico il suo diario trasformandolo in un libro "I piedi per terra, la testa nel cielo". "Ho voluto raccontare semplicemente quello che ho fatto fino ...

 
Renzi: spero che Berlusconi sia candidabile, vorrei sfidare lui

Renzi: spero che Berlusconi sia candidabile, vorrei sfidare lui

Roma, (askanews) - "Mi piacerebbe sfidare Berlusconi, spero venga messo nelle condizioni di fare la campagna elettorale". Così il segretario del Pd Matteo Renzi, parlando in treno con i giornalisti. "Ora siamo nella fase della costruzione delle coalizioni. Da qui alle prossime settimane si dovranno chiudere le squadre che giocano la partita e io sono, come tutti noi a parte Giachetti, molto grati ...

 
Ritrovati a Berlino un centinaio di effetti personali di Lennon

Ritrovati a Berlino un centinaio di effetti personali di Lennon

Berlino, (askanews) - Diari, portasigarette, lettere e occhiali sono alcuni dei numerosi oggetti appartenenti a John Lennon, circa un centinaio, che sono stati ritrovati a Berlino, dopo essere stati rubati, presumibilmente, dall'autista di Yoko Ono nel 2006. Il sospettato ha anche scontato due mesi in carcere nel 2007 negli Stati Uniti per aver tentato di ricattare la vedova di Lennon. "Stiamo ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017