Leonelli: "La riorganizzazione del Pd passa dai circoli territoriali"

UMBRIA

Leonelli: "La riorganizzazione del Pd passa dai circoli territoriali"

17.06.2014 - 14:15

0

“Alla minoranza che ci chiede un passo indietro rispondiamo con due passi avanti”. Inizia così il documento del segretario regionale del Pd, Giacomo Leonelli, dopo le polemiche scaturite per le pesanti sconfitte elettorali. "Avevamo messo nel conto lo sciame sismico dopo il terremoto politico di Perugia e i risultati dei ballottaggi di Spoleto e Gubbio. Tra la ridda di prese di posizione e richieste, anche quella di dimissioni da parte della minoranza congressuale (per altro non affatto esplicitate nella precedente segreteria regionale). Abbiamo ricevuto moltissimi incoraggiamenti a proseguire il nostro percorso da parte di cittadini, sindaci, iscritti, oltre che dai massimi esponenti del Pd nazionale. Nei loro incoraggiamenti l’invito unanime a proseguire nel lavoro iniziato il 16 febbraio e a rafforzare il profilo innovativo senza tergiversare e senza antichi equilibrismi". Da qui l'idea dei due passi in avanti: "Uno che riguarda la riorganizzazione del Pd Umbria, dei suoi livelli territoriali, tenuto conto anche dei costituendi assetti istituzionali. Una grande campagna di tesseramento che aiuti i circoli territoriali a rinnovarsi, nella consapevolezza che il rinnovamento invocato non può realizzarsi solo dalla testa. L’altro passo in avanti sarà sull’agenda politica. Una fase nuova, dunque, che passi anche dalla capacità di rilanciare il nostro rapporto con la società regionale, con l’auspicio di superare vecchie correnti in nome di una rinnovata centralità della linea politica portata avanti da Matteo Renzi a livello nazionale che, come dimostrato dal risultato alle europee, sta indiscutibilmente dando i suoi frutti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
I tanti universi del Fuseum

Alla scoperta dell'arte

I tanti universi del Fuseum

In mezzo al verde e alla natura di Montemalbe, bella collina di Perugia, da una casa museo s’alza il richiamo di una nuova stagione. Quella casa è l’universo dei tanti ...

23.02.2018

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

In concerto

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

Qualcuno si ricorderà quella notte d’inverno di quattordici anni fa. Metà gennaio del 2004, giorno più giorno meno. A Perugia c’era ancora il Norman, e il più delle volte i ...

23.02.2018

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

Dal palco dell'Ariston

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

L’eco di Sanremo 2018 si fa sentire. Con l’arrivo di due big. Mercoledì 28 febbraio alle 17.30 il centro commerciale Quasar Village di Ellera di Corciano ospiterà il ...

23.02.2018