46enne di Giano dell'Umbria scomparso da casa: avviate le ricerche

46enne di Giano dell'Umbria scomparso da casa: avviate le ricerche

Da sabato sera non si hanno più notizie dell'uomo, familiari in ansia

27.08.2012 - 18:40

0

Lui non sa che lo stanno cercando e che i suoi familiari sono in ansia. Da sabato pomeriggio non si hanno più notizie di Massimiliano Mirabella, 46 anni, celibe, residente nella frazione di Morcicchia. Massimiliano si è allontanato da casa nel pomeriggio di sabato. I familiari si sono subito allarmati e quindi hanno avvisato i carabinieri. Immediatamente i militari della locale stazione e quelli della compagnia di Spoleto hanno avviato le indagini per poterlo ritrovare, battendo le zone e i luoghi che generalmente frequenta. Sono stati anche chiamati alcuni conoscenti. Un tentativo che però non ha sortito gli effetti sperati. Non sarebbe la prima volta che Massimiliano si allontana da casa per recarsi a Spoleto, o in zone vicine alla sua abitazione. Ma ha sempre fatto rientro a casa.
Ieri mattina sono riprese le ricerche, con l'ausilio di unità cinofile, da parte dell'Arma, dei vigili del fuoco e della Protezione Civile (è stato allertato anche un elicottero che non si è potuto alzare in volo per il maltempo). Controllata in particolare la strada che conduce a Spoleto, dove spesso si recava, a volte effettuando il percorso a piedi, con l'autobus, o con qualche passaggio che gli concedevano persone di conoscenza. Non viene infatti esclusa l'ipotesi che anche sabato pomeriggio Massimiliano possa aver raggiunto Spoleto. In città, però, sembra che nessuno l'abbia visto. Con sè non ha il telefono cellulare e quindi non può essere contattato. Chiunque avesse sue notizie, o lo avesse visto sia a Spoleto, o in altre zone, è pregato di darne immediata comunicazione ai carabinieri della compagnia di Spoleto. Quando è uscito di casa indossava una maglietta rossa e dei pantaloni corti di colore grigio.

Gianni Crispini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018