Accoltella in piazza il rivale in amore. Arrestato un 29enne dopo una lite

Tragedia sfiorata nella notte a Monteleone di Spoleto, due giovani feriti finiscono all'ospedale

03.02.2013 - 16:02

0

All'origine ci sarebbe stato un apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza, che avrebbe fatto scatenare l'ira di due giovani. Entrambi sono finiti all'ospedale per farsi curare dalle ferite riportati durante la furiosa lite. Uno di loro è stato arrestato con l'accusa di aver provocato lesioni personali aggravate dal fatto che ha colpito a un braccio l'altro con un coltello di tipo vietato. All'accoltellatore i medici hanno riscontrato la frattura di due costole ed è stato giudicato guaribile in una ventina di giorni.
Il pm che coordina le indagini, Mara Pucci, per lui ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. La vicenda si è consumata ieri notte,verso le ore 3, in una via centrale della tranquilla Monteleone. Forse è stato un incontro non casuale, che doveva essere dedicato a chiarire definitivamente la situazione che si era venuta a creare a causa di alcuni apprezzamenti, non graditi da uno dei due giovani, rivolti a una ragazza. I due sono del posto e sono conosciuti dai carabinieri. I giovani si sono prima affrontati con le parole che con il passare dei minuti sono diventate sempre più pesanti. Non c'è voluto molto per arrivare alle mani. Uno di loro, che ha 29 anni, a un certo punto ha estratto dalla tasca un coltello con il quale ha colpito l'altro, di 26 anni, ad un braccio. Quest'ultimo ha reagito con due calci all'addome. E mentre la vicenda poteva ulteriormente degenerare e avere conseguenze molto più gravi, sono arrivati i carabinieri della locale stazione i quali hanno subito sedato la lite. Sul posto anche un' ambulanza del 118.
I sanitari a bordo, hanno prestato le prime cure ai due giovani feriti, poi ne hanno disposto il trasferimento all'ospedale di Spoleto. I medici hanno riscontrato una ferita di arma da taglio all'avambraccio per il 26enne. Mentre all' aggressore la frattura di due costole. Il26enne, che sostiene di aver reagito per legittima difesa, dovrà essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione del muscolo del braccio in cui ha riportato il taglio. I carabinieri della stazione di Monteleone hanno avviato una serie di indagini tese a chiarire la situazione e l'esatta motivazione che ha scatenato l'ira dei giovani protagonisti. Probabilmente verranno ascoltate anche alcune testimonianze di persone che potrebbero aver assistito alla lite.

Gianni Crispini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Perugia, (askanews) - Riduzione del danno e sostenibilità economico-sociale della filiera tabacchicola. Su queste due direttrici si muove l'azione congiunta di Philip Morris Italia e Coldiretti illustrata nella tavola rotonda "Il tabacco in Umbria - tra innovazione, tradizione e tutela della salute" svoltasi a Perugia e che ha messo attorno allo stesso tavolo istituzioni, mondo medico-scientifico ...

 
Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Milano (askanews) - Ilaria Bonacossa, per il secondo anno alla direzione di Artissima, la fiera d'arte contemporanea di Torino che per il 2018 andrà in scena all'Oval (e non solo) dal 2 al 4 novembre, ha presentato ad askanews la nuova edizione della kermesse. Alcuni numeri: 189 gallerie, il 60% delle quali internazionali. Confermata la sezione, inaugurata nel 2017, dedicata ai disegni, e inoltre ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018