Accoltella in piazza il rivale in amore. Arrestato un 29enne dopo una lite

Tragedia sfiorata nella notte a Monteleone di Spoleto, due giovani feriti finiscono all'ospedale

03.02.2013 - 16:02

0

All'origine ci sarebbe stato un apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza, che avrebbe fatto scatenare l'ira di due giovani. Entrambi sono finiti all'ospedale per farsi curare dalle ferite riportati durante la furiosa lite. Uno di loro è stato arrestato con l'accusa di aver provocato lesioni personali aggravate dal fatto che ha colpito a un braccio l'altro con un coltello di tipo vietato. All'accoltellatore i medici hanno riscontrato la frattura di due costole ed è stato giudicato guaribile in una ventina di giorni.
Il pm che coordina le indagini, Mara Pucci, per lui ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. La vicenda si è consumata ieri notte,verso le ore 3, in una via centrale della tranquilla Monteleone. Forse è stato un incontro non casuale, che doveva essere dedicato a chiarire definitivamente la situazione che si era venuta a creare a causa di alcuni apprezzamenti, non graditi da uno dei due giovani, rivolti a una ragazza. I due sono del posto e sono conosciuti dai carabinieri. I giovani si sono prima affrontati con le parole che con il passare dei minuti sono diventate sempre più pesanti. Non c'è voluto molto per arrivare alle mani. Uno di loro, che ha 29 anni, a un certo punto ha estratto dalla tasca un coltello con il quale ha colpito l'altro, di 26 anni, ad un braccio. Quest'ultimo ha reagito con due calci all'addome. E mentre la vicenda poteva ulteriormente degenerare e avere conseguenze molto più gravi, sono arrivati i carabinieri della locale stazione i quali hanno subito sedato la lite. Sul posto anche un' ambulanza del 118.
I sanitari a bordo, hanno prestato le prime cure ai due giovani feriti, poi ne hanno disposto il trasferimento all'ospedale di Spoleto. I medici hanno riscontrato una ferita di arma da taglio all'avambraccio per il 26enne. Mentre all' aggressore la frattura di due costole. Il26enne, che sostiene di aver reagito per legittima difesa, dovrà essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione del muscolo del braccio in cui ha riportato il taglio. I carabinieri della stazione di Monteleone hanno avviato una serie di indagini tese a chiarire la situazione e l'esatta motivazione che ha scatenato l'ira dei giovani protagonisti. Probabilmente verranno ascoltate anche alcune testimonianze di persone che potrebbero aver assistito alla lite.

Gianni Crispini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Roma, (askanews) - Il presidente degli Stati uniti Donald Trump sarebbe irremovibile e dovrebbe abbandonare l'accordo sul programma nucleare iraniano: lo ha fatto capire il presidente francese Emmanuel Macron, dopo i suoi colloqui con l'inquilino della Casa Bianca e il suo tentativo di dissuadere Trump dalle sue intenzioni. "Non ho informazioni privilegiate per sapere ciò che il presidente ...

 
Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Roma (askanews) - "Abbiamo portato a Fico le nostre valutazioni, riconosciamo e registriamo passi in avanti importanti, in particolare rispetto alla richiesta fondamentale relativa alla necessità di chiudere definitivamente la fase di confronto e trattativa del M5s con il centrodestra e la Lega. Su questo sono arrivate parole importanti e definitive e questo è un fatto politico che registriamo". ...

 
La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

Saigon (askanews) - La Guerra del Vietnam, forse il primo conflitto globalizzato nelle coscienze della popolazione mondiale, finiva nel 1975. Nello stesso anno nel centro di Saigon, l'ex capitale del Sud ribattezzata Ho Chi Min City, veniva aperta un'esposizione dedicata agli orrori del conflitto, visti, ovviamente, dal punto di vista del regime comunista che aveva sconfitto gli americani. Oggi ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018