Lotta serrata all’abusivismo edilizio

Lotta serrata all’abusivismo edilizio

La polizia municipale scova almeno due illeciti al mese. Le segnalazioni partono spesspdai vicini di casa

16.08.2012 - 11:57

0

di Pamela Bevilacqua

E' lotta serrata   all'abusivismo edilizio nella   città del Festival. La municipale  scova, in media, almeno  due illeciti al mese. Le segnalazioni partono, sempre   più di frequente, dai vicini di casa. Nei primi sei mesi dell'   anno sono stati sedici gli abusi rilevati e gli spoletini finiti nei guai. Opere e lottizzazioni  che, nella maggior parte   dei casi, sono prive del permesso  a costruire o della dichiarazione d'inizio d'attività.   Tra ingiunzioni e diffide i  diretti interessati hanno dovuto bloccare i lavori se già iniziati,  o nel peggiore dei casi hanno dovuto smantellare l'opera se già portata a termine. Nel mirino degli agenti non solo comuni cittadini   ma anche aziende che fanno delle modifiche agli stabili delle attività, senza le rispettive autorizzazioni rilasciate dagli   uffici comunali.   Quello dell'abusivismo edilizio è un fenomeno diffuso a macchia di leopardo su tutto   il territorio. Parte dalla più lontana frazione ai confini del Comune, Acqualacastagna,  passando per Testaccio,   arrivando fino a Corso Garibaldi   e via delle mura. Colpisce pure  le frazioni,da Bazzano   a Collerisana fino a San   Martino in Trignano. Nella   lunga lista nera degli abusi  edilizi c'è di tutto. Rimessa auto,   deposito gasolio, pollaio,   legnaia, la creazione di passi   carrabili senza autorizzazione.   Oppure terrazze che diventano vani abitabili,   appartamenti   che si sdoppiano e   loft che fioriscono. La municipale   setaccia palmo a palmo periferia e centro e chi viene colto in fallo, rischia grosso.  Per arginare l'abusivismo edilizio,  l'amministrazione, da   qualche tempo, ha istituito   pure una task force. Si tratta   del nucleo unico di controllo costituito da agenti della municipale e tecnici dell'urbanistica impegnati nell' attività di monitoraggio sul territorio.   Un team con la specifica   funzione di vigilanza urbanistico   - edilizia pronto a stanare   tutte le irregolarità rilevate   in materia d'abusivismo. Una volta individuato l'abuso, scattata l'ingiunzione per rimuovono le costruzioni illecitamente realizzate. Al trasgressore   viene dato un periodo durante  il quale deve provvedere   al ripristino dello stato dei luoghi. Se non lo fa, il Comune si trova costretto ad   agire in prima persona, pagando   di tasca propria le spese   della demolizione dei vari   manufatti. Successivament  all'esecuzione dei lavori, gli uffici  della direzione urbanistica provvedono alla rivalsa  delle spese sostenute a carico dei soggetti individuati come responsabili degli abusi. C'è da dire che le entrate derivanti da permessi a costruire nel 2012 sono state destinate dal Comune interamente a investimenti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sud Corea, la fiamma olimpica passa dalla zona demilitarizzata

Sud Corea, la fiamma olimpica passa dalla zona demilitarizzata

Seul (askanews) - A tre settimane dall'inaugurazione dei Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang la fiamma olimpica è passata nella zona demilitarizzata tra Corea del Sud e Corea del Nord. Accompagnata da atleti in bicicletta, la fiamma olimpica ha attraversato il Ponte dell'Unificazione che divide in due la penisola coreana.

 
Russia, fedeli immersi nell'acqua gelata per l'epifania ortodossa

Russia, fedeli immersi nell'acqua gelata per l'epifania ortodossa

Mosca (askanews) - Fiumi, ruscelli, stagni sono stati presi d'assalto dai fedeli in Russia per celebrare l'epifania ortodossa. Come da tradizione in molti si sono messi in fila per immergersi nelle acque gelate. La tradizione prevede tre immersioni nelle acque gelate per ricordare il battesimo di Cristo nel fiume Giordano, nel nome del padre, del figlio e dello spirito santo.

 
Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Torino (askanews) - Un architetto, prima di progettare, guarda, forse più intensamente di altri. Di certo lo faceva Carlo Mollino, uno dei grandi nomi del Novecento, che è stato anche un artista complesso e affascinante. Come dimostrano le sue fotografie, dai celebri nudi a tanti lavori meno noti al grande pubblico, che sono state raccolte nella mostra "L'occhio magico di Carlo Mollino", che ...

 
Folla festosa accoglie il principe Harry e Megan a Cardiff

Folla festosa accoglie il principe Harry e Megan a Cardiff

Cardiff, (askanews) - Il principe Harry e la futura moglie, l'attrice americana Megan Markle, sono arrivati al Castello di Cardiff. Il secondogenito di Carlo e Diana ha così presentato la donna con la quale convolerà a nozze a maggio alla capitale del Galles. I due sono stati accolti da una folla festosa, tra cui molti bambini, che da dietro le transenne ha salutato la coppia reale con grida di ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018