Giro di vite per contrastare l’evasione: il Comune crea un apposito nucleo di controllo

Giro di vite per contrastare l’evasione: il Comune crea un apposito nucleo di controllo

Si farà la verifica  dei pagamenti sulla vecchia  Ici, sulla Tarsu e sulla  tassa di occupazione degli  spazi pubblici

15.08.2012 - 09:41

0

All'orizzonte un'altra ondata  di avvisi di accertamento  nell'ambito di una vasta operazione  collegata al recupero  dell'evasione e dell'elusione  fiscale. Una partita che vale,  stando alle stime, oltre un milione  e mezzo. Il Comune,  che ha istituito un apposito  nucleo di controllo, procederà  con certosine verifiche su  tre fronti.  Nel bilancio di previsione approvato  di recente un settore  a cui viene dedicata particolare attenzione  è quello della verifica  dei pagamenti sula vecchia  Ici, sulla Tarsu e sulla  tassa di occupazione degli  spazi pubblici. Anche durante  quest'anno infatti proseguiranno  le attività accertative:  per quanto riguarda l'Ici  con la verifica dei pagamenti  di imposta relativa l'anno  2008 per gli importi non corrisposti  e per gli omessi pagamenti,  ma anche sulle aree  fabbricabili per le quali non è  stata corrisposta l'imposta  dal 2007 al 2010. Occhi puntati  anche sui cosiddetti "immobili  fantasma" già individuati  dall'Agenzia del Territorio  e sugli ex rurali non ancora accatastati  al Ceu.Accurati  controlli anche sulla tassa  rifiuti attraverso la misurazione  delle superfici tassabili  legate a denunce di variazione  o nuove costruzioni (2010  e 2011) e  incrociando i dati degli immobili  e dell'Uiu che non risultano  soggette a tassazione.  Sotto la lente anche coloro  che avevano riduzioni di  tassa per la distanza dei cassonetti  alla luce del nuovo sistema  di organizzazione della  raccolta con il sistema  "porta a porta". Per quanto  riguarda l'occupazione di  spazi pubblici previste attività  di riscontro dei pagamenti  effettuati negli anni 2008 e  2009 con recupero della tassa  evasa ed emissione degli  avvisi di accertamento per gli  anni 2008 e 2009 per le occupazione  abusive segnalate  dai vigili urbani. In cantiere  anche un piano operativo, in  sinergia con il gestore, per il  controllo dell'evasione e dell'abusivismo  sulla imposta  comunale per la pubblicità.  Da tutti questi accertamenti  il Comune conta di recuperar  (la stima è in difetto) circa  1.700.000 euro di cui  1.100.000 per l'Ici e 600.000  euro per Tarsu.  Da ricordare poi che a seguito  delle decisioni già assunte  lo scorso anno si è proceduto  all'adeguamento di un importo  pari al 10% della tariffa  base per pubblicità e pubbliche  affissioni, da cui è previsto  un gettito complessivo di  500.000 euro.  Infine per quanto riguarda la  tassa di occupazione suolo  pubblico è previsto, a parità  di tariffe, un gettito quantificato  in 288.000 euro, mantenendo  la stessa previsione  dell'anno 2011.

Cesare Bertoldi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Robert Redford: con #metoo un punto di svolta per le donne

Robert Redford: con #metoo un punto di svolta per le donne

Park City (askanews) - Il ruolo delle donne è a un "punto di svolta", grazie al movimento #metoo e Time's Up contro le molestie sessuali. Ne è convinto Robert Redford. L'attore americano lo ha detto in un intervento nel corso dell'inaugurazione del Sundance Festival da lui ideato a Park City. "E' un punto di svolta perché questo cambierà l'ordine delle cose. Le donne avranno più voce. Quanto al ...

 
Sud Corea, la fiamma olimpica passa dalla zona demilitarizzata

Sud Corea, la fiamma olimpica passa dalla zona demilitarizzata

Seul (askanews) - A tre settimane dall'inaugurazione dei Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang la fiamma olimpica è passata nella zona demilitarizzata tra Corea del Sud e Corea del Nord. Accompagnata da atleti in bicicletta, la fiamma olimpica ha attraversato il Ponte dell'Unificazione che divide in due la penisola coreana.

 
Russia, fedeli immersi nell'acqua gelata per l'epifania ortodossa

Russia, fedeli immersi nell'acqua gelata per l'epifania ortodossa

Mosca (askanews) - Fiumi, ruscelli, stagni sono stati presi d'assalto dai fedeli in Russia per celebrare l'epifania ortodossa. Come da tradizione in molti si sono messi in fila per immergersi nelle acque gelate. La tradizione prevede tre immersioni nelle acque gelate per ricordare il battesimo di Cristo nel fiume Giordano, nel nome del padre, del figlio e dello spirito santo.

 
Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Dentro la mente di Carlo Mollino: a CAMERA le sue fotografie

Torino (askanews) - Un architetto, prima di progettare, guarda, forse più intensamente di altri. Di certo lo faceva Carlo Mollino, uno dei grandi nomi del Novecento, che è stato anche un artista complesso e affascinante. Come dimostrano le sue fotografie, dai celebri nudi a tanti lavori meno noti al grande pubblico, che sono state raccolte nella mostra "L'occhio magico di Carlo Mollino", che ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018