Il sindaco di Spoleto Daniele Benedetti riassegna le deleghe

Il sindaco di Spoleto Daniele Benedetti riassegna le deleghe

"Ho piena fiducia nella mia squadra. Ho lavorator per trovare una soluzione che rendesse più omogenei i settori di intervento"

09.08.2012 - 18:25

0

Il sindaco di Spoleto, Daniele Benedetti, ha firmato il decreto che riassegna le deleghe agli assessori della giunta comunale:  Tra le novità, la riunificazione delle deleghe relative a trasporti, mobilità e viabilità e l'istituzione di quella relativa ai piani economici per lo sviluppo.
La nuova distribuzione tiene conto sia delle indicazioni emerse dalle consultazioni con le forze politiche e sociali, sia della trasformazione in atto determinata dalle riforme regionali, che impongono un riassetto delle istituzioni ed una riorganizzazione dei servizi pubblici. ''Ho lavorato, nei due mesi trascorsi - dice il sindaco - per trovare una soluzione che rendesse più omogenei i settori di intervento con l'intenzione di porre le condizioni per dare risposte più organiche e tempestive ai problemi della città, confermando pienamente la fiducia nella mia squadra". Alla ridistribuzione delle deleghe corrisponde una riorganizzazione della macchina comunale che nei prossimi giorni sarà comunicata nei particolari dal sindaco.

ECCO LE DELEGHE:
Daniele Benedetti:
deleghe al Turismo (togliendole alla Lezi) e alla Sanità (Proietti) e mantiene quelle alla Protezione Civile.
Stefano Lisci: vicesindaco, confermato il settore Ambiente ed energie rinnovabili ottiene la Polizia Municipale e Viabilità Trasporti e Mobilità
Vincenzo Cerami: confermate le deleghe alla Cultura, eventi e spettacolo; Beni Culturali, Servizi Bibliotecari e Scuola di Musica.
Juri Cerasini: oltre a Urbanistica, Paesaggio e Qualità Architettonica, Edilizia Popolare, Barriere Architettoniche, avrà lo Sport.
Giancarlo Cintioli: delegaa Lavori Pubblici Manutenzioni sul Territorio (tra cui i servizi cimiteriali), ottiene l'Innovazione Tecnologica (prima in capo a Lisci). Perde: la Polizia municipale, viabilità, trasporti e mobilità, lo Sport e le Risorse umane.
Maria Margherita Lezi: delega alle Risorse Umane, Politiche del Centro storico e le Parti Opportunità. Confermata la delega alla Programmazione Comunitaria, perde il Turismo e quello dello Sviluppo Economico, Lavoro e Agricoltura.
Paolo Proietti: ha ottenuto le deleghe allo sviluppo economico, al Bilancio, Risorse Finanziarie e Valorizzazione del Patrimonio. Avrà anche l'incarico relativo al "Riassetto organizzativo dei servizi nel quadro delle Riforme Regionali". Perde le deleghe a Lavoro, le politiche Cimiteriali e le Politiche Socio–sanitarie.
Battistina Vargiu: mantiene le deleghe alla Scuola, Università e Formazione e alle Politiche giovanili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018