In Umbria il primo impianto fotovoltaico con i microinverter

07.08.2012 - 20:08

0

E' entrato in esercizio a Spoleto uno dei primi impianti fotovoltaici realizzati in Umbria con la tecnologia dei Microinverter. Si tratta di un residenziale realizzato da Egenera, impresa umbra che si occupa di energie rinnovabili e sistemi di monitoraggio energetico, della potenza di circa 6Kwp con una produzione annua stimata di 6915 Kwh che andrà  a coprire il 40% del fabbisogno energetico. Solo con il funzionamento di questo impianto si stima una riduzione annuale di 1,73 Tep (Tonnellate equivalenti di petrolio) e 3,7 Tonnellate di Co2.
La tecnologia utilizzata per questo tipo di impianto, spiega la Egenera, "consente un incremento nella produttività e nella resa di ogni modulo, dal momento che elimina l'effetto domino, tipico degli impianti tradizionali e consistente nella riduzione della prestazione dell'intero impianto quando anche solo un modulo e' in ombra". Con la tecnologia dei Microinverter "questo non può avvenire, poiché  il problema rimarrebbe isolato al modulo in ombra, incidendo al minimo sul rendimento complessivo. Tale principio vale anche per qualsiasi altro problema che interessa un singolo modulo: non c'e' impatto sul resto del sistema. Tutto ciò si traduce in una maggiore resa complessiva e di conseguenza un maggiore guadagno economico".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Perugia, (askanews) - Riduzione del danno e sostenibilità economico-sociale della filiera tabacchicola. Su queste due direttrici si muove l'azione congiunta di Philip Morris Italia e Coldiretti illustrata nella tavola rotonda "Il tabacco in Umbria - tra innovazione, tradizione e tutela della salute" svoltasi a Perugia e che ha messo attorno allo stesso tavolo istituzioni, mondo medico-scientifico ...

 
Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Milano (askanews) - Ilaria Bonacossa, per il secondo anno alla direzione di Artissima, la fiera d'arte contemporanea di Torino che per il 2018 andrà in scena all'Oval (e non solo) dal 2 al 4 novembre, ha presentato ad askanews la nuova edizione della kermesse. Alcuni numeri: 189 gallerie, il 60% delle quali internazionali. Confermata la sezione, inaugurata nel 2017, dedicata ai disegni, e inoltre ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018