Nasce l' Associazione temporanea di scopo per la "Spoleto tipica"

Nasce l' Associazione temporanea di scopo per la "Spoleto tipica"

Al Comune spetta la progettazione per le di iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio locale e le produzioni collegate nel territorio. I parteners dovranno gestire la promozione

22.07.2012 - 14:07

0

Al Comune di Spoleto spetta la realizzazione del progetto. Ai partner invece la parte "promozionale". Per la programmazione biennale di Spoleto Tipica nasce una nuova Associazione temporanea di scopo, che vede come capofila l'ente comunale spoletino e con al fianco i rappresentanti delle associazioni di categoria locali. Ma andiamo con ordine. Il Gal Valle Umbra e Sibillini, in attuazione dell'Asse IV-approccio  leader del Psr Regione Umbria 2007-2013 e del proprio Piano di Sviluppo locale "LeValli di qualità", ha previsto "Strategie per lo sviluppo locale per la qualità della vita nelle aree rurali e la diversificazione dell'economia rurale", l'attuazione di un progetto intitolato "Spoleto Tipica", che comprende una serie di iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio locale e delle produzioni a esso collegate nel territorio del Comune di Spoleto. L'intervento si articola in due azioni: "A - Cultura e territorio" e "B - Le vie dei sensi". Quest'ultima azione sarà sviluppata nei prossimi mesi.
Al momento, l'azione"A" prevede la realizzazione della manifestazione Spoleto Tipica per gli anni 2012- 2013 con degustazioni e laboratori del gusto, animazioni e piccoli spettacoli centrati sulle tradizioni della cultura rurale, riflessioni e approfondimenti sui prodotti e sulle loro caratteristiche alimentari. Poiché per la realizzazione del progetto era necessario un partenariato misto pubblico-privato, il Comune di Spoleto, in virtù delle passate edizioni della manifestazione, ha cercato di coinvolgere i rappresentanti di tutte le associazioni di categoria locali, che hanno condiviso e accolto la proposta di condivisione degli obiettivi e delle attività del progetto e approvato uno schema di atto costitutivo. L'Ats prevede quale capofila il Comune di Spoleto, il quale si assume l'onere di realizzare il progetto, seguirne la direzione tecnica e organizzativa e garantirne il cofinanziamento. Restano invece a carico di ciascun partner alcune attività specifiche riguardanti la partecipazione alle riunioni propedeutiche alla realizzazione della manifestazione, sollecitare la partecipazione delle strutture commerciali e turistiche associate. Il piano economico-finanziario del progetto prevede un costo complessivo di 75.500 europer le due annualità 2012-2013. Il contributo del Gal è pari a 56.600 euro e il cofinanziamento pubblico di poco superiore a 18.800 euro. Per le due annualità il Comune di Spoleto garantirà poco più di 10.700 per il 2012 e procederà a prevedere nel bilancio di previsione di competenza 2013 la somma di circa 11.800 euro.

Rosella Solfaroli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Perugia, (askanews) - Riduzione del danno e sostenibilità economico-sociale della filiera tabacchicola. Su queste due direttrici si muove l'azione congiunta di Philip Morris Italia e Coldiretti illustrata nella tavola rotonda "Il tabacco in Umbria - tra innovazione, tradizione e tutela della salute" svoltasi a Perugia e che ha messo attorno allo stesso tavolo istituzioni, mondo medico-scientifico ...

 
Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Milano (askanews) - Ilaria Bonacossa, per il secondo anno alla direzione di Artissima, la fiera d'arte contemporanea di Torino che per il 2018 andrà in scena all'Oval (e non solo) dal 2 al 4 novembre, ha presentato ad askanews la nuova edizione della kermesse. Alcuni numeri: 189 gallerie, il 60% delle quali internazionali. Confermata la sezione, inaugurata nel 2017, dedicata ai disegni, e inoltre ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018