La portabandiera Vezzali parte da Norcia per le Olimpiadi di Londra

La portabandiera Vezzali parte da Norcia per le Olimpiadi di Londra

La fuoriclasse del fioretto e l'intero team di scherma saranno salutati dal sindaco Stefanelli. Il primo cittadino: "Mi auguro che porteremo fortuna agli azzurri"

14.07.2012 - 15:11

0

NORCIA - Partono da Norcia il Tricolore e la portabandiera Valentina Vezzali per i Giochi olimpici di Londra. Martedì 17 luglio, alle ore 12, presso il centro sportivo dell'Hotel Salicone, il sindaco della città di San Benedetto, patrono d'Europa, Gian Paolo Stefanelli, saluterà la nazionale femminile e maschile di fioretto in ritiro a Norcia insieme con il presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, il segretario Fis, Marco Cannela, il commissario tecnico del fioretto, Stefano Cerioni, e il team azzurro. I giornalisti potranno assistere a una delle ultime sedute di allenamento della nazionale che partirà il 23luglio direttamente dalla cittadina umbra per le Olimpiadi 2012.
"Norcia - afferma il primo cittadino - è ormai affezionata alla nazionale di scherma e alla pluricampionessa del fioretto Vezzali. Negli ultimi anni abbiamo avuto l'onore di ospitare i ritiri di questo straordinario team, di cui si vanta tutto lo sport italiano, e di riceverlo anche in incontri istituzionali. Ma questa volta è diverso. Avremo la possibilità di salutare e di fare un grande 'in bocca al lupo' a tutta la squadra olimpica in partenza per Londra per tramite del nostro 'alfiere azzurro', che lo scorso 22 giugno, presso il Quirinale, ha ricevuto in consegna il tricolore per mano dello stesso Presidente Giorgio Napolitano. Mi auguro - auspica Stefanelli - che la nostra città, da cui ogni anno parte la Fiaccola Benedettina simbolo della pace per raggiungere diverse capitali europee (lo scorso anno proprio Londra), possa portare fortuna agli Azzurri e all'intero movimento sportivo italiano, come accaduto per altre squadre italiane, anche calcistiche, accolte sempre a Norcia prima di importanti appuntamenti nazionali e internazionali" .

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Perugia, (askanews) - Riduzione del danno e sostenibilità economico-sociale della filiera tabacchicola. Su queste due direttrici si muove l'azione congiunta di Philip Morris Italia e Coldiretti illustrata nella tavola rotonda "Il tabacco in Umbria - tra innovazione, tradizione e tutela della salute" svoltasi a Perugia e che ha messo attorno allo stesso tavolo istituzioni, mondo medico-scientifico ...

 
Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Milano (askanews) - Ilaria Bonacossa, per il secondo anno alla direzione di Artissima, la fiera d'arte contemporanea di Torino che per il 2018 andrà in scena all'Oval (e non solo) dal 2 al 4 novembre, ha presentato ad askanews la nuova edizione della kermesse. Alcuni numeri: 189 gallerie, il 60% delle quali internazionali. Confermata la sezione, inaugurata nel 2017, dedicata ai disegni, e inoltre ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018