Bernelli esce allo scoperto: "Mi candido a sindaco di Spoleto"

Bernelli esce allo scoperto: "Mi candido a sindaco di Spoleto"

13.07.2012 - 16:37

0

E dopo la lunga elencazione delle defezioni amministrative degli ultimi tre anni, l'annuncio: "Scendo in campo e mi candido a sindaco della città di Spoleto". La notizia è di quelle che non colgono più di tanto di sorpresa,dato che il consigliere comunale eletto nelle liste del Pdl e poi migrato in Fli per divergenze di vedute con la sua ormai ex compagine politica, Wolfgang Bernelli, era già da un po' di tempo che non aveva scartato a priori la possibilità di fare un passo verso la candidatura a primo cittadino della città di Spoleto. Detto, fatto.
E così ieri pomeriggio ha ufficializzato la discesa in campo nel corso di una conferenza stampa proprio in quella sede che lui tenterà di guidare come primo amministratore al termine della prossima tornata elettorale: a palazzo comunale. "La città sta vivendo una profonda crisi - ha esordito Bernelli - che la sta ingessando da troppo tempo. A mio avviso, da un punto di vista istituzionale, Spoleto ha vissuto in questi ultimi anni il più brutto periodo della sua storia". E poi via con tutte le"magagne" che, a suo avviso, l'amministrazione Benedetti avrebbe contribuito a creare. Da uno sviluppo economico che tale non è, alla presidenza della Vus che, secondo lui, a settembre prossimo non sarà più spoletina, fino ad una maggioranza che "scricchiola" più del dovuto.
"Spoleto ha bisogno di giovani che mettano in campo un nuovo modello politico - ha aggiunto - chi si candida a sindaco lo deve fare consapevole che si entra a palazzo alle 7 di mattina e se ne esce per ultimo chiudendo il portone". Al suo fianco, ieri, anche la coordinatrice regionale di Fli, Carla Spagnoli, che ha sottolineato, tra le altre cose, quanto la candidatura di Bernelli a sindaco sia stata sostenuta anche dalla segreteria nazionale ed in particolare dal suo vice presidente Italo Bocchino, il vice, Marco Rogo e per i giovani di Futuro e Libertà, Michel Surace.

Rosella Solfaroli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018