Caso Di Benedetto, "Gubbio partecipa" chiede le dimissioni del sindaco

Caso Di Benedetto, "Gubbio partecipa" chiede le dimissioni del sindaco

Dopo le dimissioni da assessore di Raffaello Di Benedetto, il consigliere comunale di "Gubbio partecipa" Carlo Pierotti chiede anche al sindaco Guerrini di lasciare il suo incarico: "Rinnoviamo al primo cittadino l’invito a trarre le proprie conclusioni di fronte all’ennesimo capitolo di questa singolare odissea amministrativa cittadina".

07.11.2012 - 17:46

0

Sul caso delle dimissioni dell'assessore Raffaello Di Benedetto, è intervenuto il consigliere comunale di "Gubbio partecipa" Carlo Pierotti: "Dopo la vicesindaco Maria Cristina Ercoli e l’assessore Fabio Menichetti, il sindaco Diego Guerrini perde un altro pezzo della sua Giunta comunale, proprio mentre si prepara a nominare il settimo assessore dell’esecutivo cittadino. La defezione - stavolta - è davvero pesante perché riguarda l’assessore considerato braccio destro del primo cittadino, uno dei suoi fedelissimi fin dall’inizio della campagna per le primarie del Pd, prima, e poi nella corsa elettorale dell’aprile-maggio 2011. 'Caro Sindaco', scrive Raffaello Di Benedetto (assessore con deleghe a grandi opere pubbliche, lavori pubblici, pianificazione manutenzioni, protezione civile, urbanistica ed edilizia), vista 'la mancanza da parte tua di una lucida idea del compito amministrativo che la città di Gubbio ti ha affidato, di come perseguire i risultati di una evidente situazione disastrosa come quella che ci è prospettata, come evidente ormai non solo a me ma anche a molti dei cittadini, di fronte ad una tua scelta personale che ti sta allontanando dalla sinergia e da un rapporto politico ed umano da noi tutti offerto, mi sento costretto a rassegnarti le mie dimissioni'. Per noi di Gubbio Partecipa, adesso, è fin troppo facile e scontato sottolineare come gran parte di queste cose le avessimo dette e previste. Ora, finalmente, è arrivato alle stesse conclusioni lo stesso “fedelissimo” di Guerrini, Raffaello Di Benedetto. Ad ogni modo, rinnoviamo al primo cittadino l’invito a trarre le proprie conclusioni di fronte all’ennesimo capitolo di questa singolare “odissea” amministrativa cittadina, rassegnando al più presto le dimissioni dalla carica di sindaco". 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

'L'atelier', cantiere della creatività per la donna contemporanea, e la nuova collezione Spring/Summer 2018. A presentarli, con Vanessa Incontrada, è Elena Mirò, brand di Miroglio Fashion, con una sfilata nel flagship Store di Piazza della Scala a Milano. La partnership creativa tra Vanessa Incontrada ed Elena Mirò si consolida. "Tutta l'energia che ho assorbito è stata tradotta in idee di ...

 
"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018