Il consiglio comunale boccia la giunta: "Nessuna farmacia a Carbonesca"

Il consiglio comunale boccia la giunta: "Nessuna farmacia a Carbonesca"

Il consiglio comunale ha chiesto alla giunta di annullare la delibera con la quale istituiva una nuova farmacia a Carbonesca

08.11.2012 - 11:47

0

La relazione della prima commissione sulla questione farmacie era ieri uno dei punti all’ordine del giorno del consiglio. L’argomento era già approdato in una delle passate sedute con la delibera di giunta che individuava l’apertura di un nuovo presidio a Carbonesca (documento che aveva ricevuto parere negativo da parte della prima commissione) e sempre nella stessa discussione con l’ordine del giorno dei consiglieri Renzo Menichetti e Gianni Francioni (Pd) e di Mattia Martinelli (Udc) che chiedevano un confronto più ampio includendo anche l’individuazione della nuova farmacia comunale. Entrambi i documenti erano stati inviati in prima commissione, ieri il presidente Michele Sarli ha quindi letto il verbale della seduta della commissione stessa, dal quale in sostanza è emersa la volontà di far revocare la delibera alla giunta e di aprire un confronto. Il presidente dell’assise Gianni Pecci ha deciso di sospendere il consiglio per definire, insieme ai capigruppo, un testo da deliberare, precisando prima però che il consiglio comunale può esprimersi sul piano di istituzione di nuove farmacie e non sul trasferimento di quelle già presenti, concetto poi ribadito anche dall’assessore Raffaello Di Benedetto che ha ricordato che eventualmente la richiesta di trasferimento va inoltrata alla Asl. Dopo la sospensione, durata più di un'ora e mezzo, il consiglio ha quindi votato a maggioranza (astenuto Menichetti) di revocare la delibera di giunta numero 80 e di discutere nella prossima seduta l’ordine del giorno di Menichetti, Francioni e Martinelli.

Anna Maria Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Gerusalemme, (askanews) - Ancora forti tensioni nel mondo arabo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Betlemme e in Cisgiordania, dimostranti palestinesi sono tornati in strada a Gerusalemme per esprimere il loro dissenso. Intanto il presidente palestinese Abu ...

 
Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Sabetta (Russia), (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato un impianto di gas naturale liquefatto nell'Artico siberiano da 27 miliardi di dollari - 23 miliardi di euro, con la Russia che spera di superare il Qatar e diventare il principale esportatore di carburante raffreddato. In una cerimonia ufficiale al porto di Sabetta, nella penisola di Yamal, Putin ha definito "storica ...

 
Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Parigi, (askanews) - Parigi e la Francia si sono fermate per rendere omaggio a Johnny Hallyday, rocker idolo di generazioni di francesi. Alla Chiesa della Madeleine, l'intervento del presidente francese Emmanuel Macron, che al suo arrivo ha abbracciato i figli della rockstar, l'attrice francese Laura Smet e David Hallyday, anche lui cantante. In prima fila anche la moglie dell'artista, Laeticia, ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017