Assessorato a Merli, ci siamo

Assessorato a Merli, ci siamo

L'ex esponente dei Democratici dovrebbe occuparsi del bilancio. Oggi intanto consiglio comunale. Al centro le variazioni di bilancio 

27.09.2012 - 10:33

0

Ormai è fatta: Giuseppe Merli – come da noi anticipato già da tempo – sarà il sesto assessore della giunta Guerrini. La delega? Quasi certamente il bilancio. L’attuale assessore competente Brunetti infatti vorrebbe alleggerire le sue mansioni, con il sindaco orientato a designare “una figura di alta professionalità e competenza”.

Il “parto” di Merli , ex componente dell’area interna al Pd dei Democratici, che sarà presentato non più tardi di sabato, è stato piuttosto travagliato: la sua candidatura era emersa per cercare di ricompattare il partito, ma ha finito per sortire l’effetto contrario. I Democratici – furiosi per come è stata gestita la vicenda (“prima si deve cambiare il modo di fare politica, poi si nominano gli assessori”, è la loro tesi) – si sono smarcati dallo stesso Merli, che di fatto si è ritrovato candidato dai “guerriniani”. Nelle settimane successive la situazione (nonostante riunioni varie e direzioni politiche con rose di 11 nomi) non si è modificata di un granché, tanto che Merli è rimasto sempre il candidato numero uno alla poltrona di assessore.
Dopo la sua nomina inizierà il promesso confronto con tutte le forze del centrosinistra, anche se non è da escludere un ulteriore allargamento della squadra di giunta. L’ipotesi più accreditata per l’eventuale designazione di un settimo assessore (con delega ai lavori pubblici) sembrerebbe quella di Adamo Minelli.

Intanto oggi è previsto il consiglio comunale, nel corso del quale verranno discusse le variazioni al bilancio: i “ritocchi” riguarderanno in primis la discarica di Colognola.

 Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Gerusalemme, (askanews) - Ancora forti tensioni nel mondo arabo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Betlemme e in Cisgiordania, dimostranti palestinesi sono tornati in strada a Gerusalemme per esprimere il loro dissenso. Intanto il presidente palestinese Abu ...

 
Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Sabetta (Russia), (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato un impianto di gas naturale liquefatto nell'Artico siberiano da 27 miliardi di dollari - 23 miliardi di euro, con la Russia che spera di superare il Qatar e diventare il principale esportatore di carburante raffreddato. In una cerimonia ufficiale al porto di Sabetta, nella penisola di Yamal, Putin ha definito "storica ...

 
Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Parigi, (askanews) - Parigi e la Francia si sono fermate per rendere omaggio a Johnny Hallyday, rocker idolo di generazioni di francesi. Alla Chiesa della Madeleine, l'intervento del presidente francese Emmanuel Macron, che al suo arrivo ha abbracciato i figli della rockstar, l'attrice francese Laura Smet e David Hallyday, anche lui cantante. In prima fila anche la moglie dell'artista, Laeticia, ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017