Politica, Giuseppe Merli sempre più vicino all'assessorato

Politica, Giuseppe Merli sempre più vicino all'assessorato

13.09.2012 - 19:41

0

Giuseppe Merli è sempre più vicino all’incarico di assessore, presumibilmente al bilancio. L’unione comunale del Pd infatti sembra aver dato quest’indicazione, anche se la nomina ufficiale (secondo quanto fatto sapere dal sindaco Guerrini, presente alla riunione) dovrebbe avvenire intorno al 25 settembre, dopo l’approvazione della variazione al bilancio che dovrebbe approdare in consiglio comunale lunedì 24.

Un’unione però orfana della componente dei Democratici, critica sulla modalità seguita per arrivare alla designazione del nuovo membro di giunta: “Serve prima un rilancio del mandato amministrativo”, è la tesi dell’ala interna. Fatto sta che la maggioranza Pd intende comunque proseguire sulla strada della rosa degli 11 nomi: solo in due però sembrano aver dato la disponibilità a ricoprire l’incarico, appunto Giuseppe Merli, il favorito, e l’alternativa Adamo Minelli. Si è proposto pure il consigliere comunale Claudio Ruspi, ma la sua nomina pare essere remota.

Intanto l’Idv è intervenuto in merito alla sospensione, da parte del Circolo Lenin, del consigliere Cacciamani e del vicesindaco Palazzari, interrogandosi su “chi i due, a questo punto, rappresenterebbero in consiglio e in giunta: non c’è rappresentanza politico-democratica. Il sindaco Guerrini in 16 mesi – si legge in una nota – ha perso due assessori, quattro consiglieri di maggioranza più un consigliere socialista dimessosi: dovrebbe prenderne atto”. L’Idv infine rivolge una domanda pure a Sel, chiedendosi se intende rimanere in questo schieramento.

Ma sulla vicenda della sospensione di Cacciamani e Palazzari sono intervenuti proprio i diretti interessati: “Non ci ha informato nessun collegio di garanzia, l’organo che avrebbe dovuto esaminare il nostro caso – hanno scritto il consigliere e il vicesindaco – per questo verificheremo nei prossimi giorni se sia il caso di ricorrere all’organo di appello del collegio provinciale. L’attuale gruppo dirigente del Circolo Lenin è mosso da una furia da resa dei conti: da parte nostra ci stiamo limitando a rispettare il voto degli elettori”. 

 

Roberto Minelli

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018