Gubbio, nervi tesi e parole grosse in maggioranza. Commissariamento sempre più vicino

Gubbio, nervi tesi e parole grosse in maggioranza. Commissariamento sempre più vicino

Il bilancio consuntivo si voterà nel consiglio comunale fissato per il 20 maggio

12.05.2013 - 16:06

0

Nervi tesi nell’incontro di venerdì sera tra sindaco e consiglieri di maggioranza nella finalità di trovare una linea guida che possa ripristinare una situazione che pare degenerata. L’unica certezza maturata dal confronto è la data del consiglio comunale che dovrà votare il bilancio consuntivo non approvato lo scorso 29 aprile. La seduta della massima assise cittadina si riunirà il 20 maggio alle 9.Mase la premessa è quella di venerdì sera con animi surriscaldati dal fatto che i consiglieri comunali presenti non hanno digerito la presenza degli assessori Palazzari e Venerucci, diventa complicato ricomporre i cocci. Pare che siano volate parole piuttosto grosse.
Insomma, un clima tutto diverso da quello auspicato dal sindaco Guerrini proprio alla vigilia del suddetto incontro. Difficile, stando così le cose, che il bilancio possa essere varato. Il rischio commissariamento è sempre più dietro l’angolo considerando che i termini per l’approvazione del bilancio consuntivo scadono il 24maggio.
Ai margini dell’incontro scambio di vedute anche all’interno del Pd, tra il consigliere regionale Smacchi e il segretario del Pd locale Michel Sarli. Smacchi aveva chiesto a Sarli di assumere una iniziativa personale risolutiva per evitare il commissariamento dicendo: “Il nostro popolo non ci perdonerebbe una nostra resa dopo l’esito delle elezioni. Bisogna agire con fermezza”.
Non è tardata la risposta di Sarli: “Smacchi evidenzia correttamente la necessità di una mia azione rivolta a far dialogare sindaco e gruppo consiliare del Pd, facendo assumere consapevolezza delle rispettive responsabilità e valutare pienamente le conseguenze delle proprie azioni. Dico correttamente perché il ruolo del segretario del Partito democratico non può che essere limitato ai rapporti tra sindaco e gruppo consiliare. Penso però che il terreno dove muoversi sia più ampio, perché lo scenario vede coinvolti non solo il gruppo consiliare del Pd, ma l’intera maggioranza ed è evidente che stando così le cose, i margini di manovra che ho, risultano necessariamente limitati all’ambito del nostro partito. Per questo motivo chiedo al consigliere regionale di Smacchi di percorrere questa strada assieme a me, continuando dove io mi devo fermare, quando ad essere coinvolto non è più il Pd o i suoi consiglieri, ma l’intera maggioranza, stando vicino al sindaco, aiutandolo a prendere le decisioni corrette, come mi sembra che stia peraltro già facendo da qualche mese. Sono certo che l’intervento di Smacchi, che può avvalersi del valore aggiunto del suo ruolo Istituzionale, potrà determinare quella svolta nei rapporti tra sindaco e maggioranza che tutti auspichiamo”.

A cura di Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017