Gubbio, le sorti del bilancio comunale e della giunta appese all’incognita del 13

Gubbio, le sorti del bilancio comunale e della giunta appese all’incognita del 13

E’ il numero di voti necessario affinché la manovra venga approvata. Le tensioni dopo le dimissioni di due assessori potrebbero aprire scenari diversi

28.04.2013 - 16:47

0

Appare sempre più probabile che domani la giunta Guerrini non arrivi al fatidico 13, il numero minimo di voti richiesti per l’approvazione del bilancio. Non ha smosso più di tanto il vertice di maggioranza tenutosi ieri mattina anche se c’è stato fra le parti un confronto franco e prolungato ma ogni questione è rimandata a domani quando si terrà la massima assise cittadina. È chiaro che i “botti” di venerdì con le uscite dalla giunta comunale degli assessori Alessandro Brunetti (Pd) e Michela Tinti (Sel), quest’ultima dopo cinque mesi di autosospensione, dimissioni motivate dal fatto di non condividere più il percorso tracciato dal sindaco Guerrini troppo legato a questioni personali, hanno complicato i piani del primo cittadino e dei più stretti collaboratori. Se a ciò aggiungiamo la presenza di un Partito democratico spaccato, diventa difficile trovare un’intesa non dimenticando la posizione dei Socialisti poco propensi a sostenere l’attuale situazione. Adirla tutta, il bilancio, a meno di un colpo di coda, rimarrà al palo. E allora cosa succederà? Quali scenari si prefigurano? Il primo cittadino Guerrini avrebbe da normativa venti giorni per tentare di ricucire lo strappo quindi, nel caso di esito negativo, per far passare il bilancio potrebbe essere necessaria la presenza di un commissario che poi guiderà il Comune fino alle nuove elezioni per ridefinire il governo cittadino lacerato come non mai. Intanto il segretario del Partito democratico Sarli è tornato sull’unione comunale all’aperto di venerdì.
“Esperienza positiva commenta Sarli - è doveroso relazionarci pubblicamente con la gente. Prima di tutto la trasparenza, quella che manca in questo Paese e in questa città”.

A cura di Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Milano (askanews) - "Noi riteniamo che il movente di questo delitto risieda in una ragione di carattere economico perché la vittima aveva già prestato 30mila euro al Rullo Raffaele, autore dell'omicidio, e la sera in cui è scomparso, il 14 novembre, aveva un appuntamento con il Rullo perché doveva consegnargli altri ottomila euro. Quindi riteniamo che questa sia stata la causa per cui Rullo, con ...

 
Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Roma, (askanews) - Le feste natalizie sono alle porte e sono l'occasione per un cambio di look per le serate natalizie oppure per pensare a un'acconciatura facile e d'effetto per il Capodanno. Tra i must di stagione, come spiega l'hairstylist Cristiano Russo, i long bob, le tinte a sfumare tono su tono e le trecce spettinate. "In questo momento vanno moltissimo questi longbob o anche un più corto ...

 
A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

Roma, (askanews) - Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli a Roma il 18 dicembre debutta lo spettacolo "L Opera incontra il Pop", che vede protagonista il quartetto "Incanto", formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi e Claudia Coticelli, 4 soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover. La regia è di Guido Tognetti, gli arrangiamenti musicali di Fabrizio Palma e ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017