"Il sindaco Guerrini è incapace di garantire la maggioranza e la credibilità dell'azione di governo"

"Il sindaco Guerrini è incapace di garantire la maggioranza e la credibilità dell'azione di governo"

Il deputato eugubino Rocco Girlanda interviene dopo il dietrofront dell'assessore Di Benedetto alle dimissioni presentate dopo una dura lettera rivolta al primo cittadino

08.11.2012 - 21:08

0

"Il teatrino che si è consumato in questi giorni tra il sindaco e il suo braccio destro, Raffaello Di Benedetto, dimostra nuovamente l'incapacità del sindaco di garantire una maggioranza coesa ed offrire credibilità all'azione di governo della sua giunta; una situazione che si manifesta con episodi ormai all'ordine del giorno, palesando un quadro che è giunto alla vergogna istituzionale". E' quanto dichiara Rocco Girlanda, deputato eugubino del Pdl. "Non possono passare inosservate le durissime critiche e le laconiche osservazioni di Di Benedetto, uno dei principali sponsor del sindaco, che stroncano in maniera irrecuperabile e categorica le politiche attuate in questi mesi, fotografando nitidamente il disastro di un'amministrazione comunale priva di qualsivoglia progetto politico a breve, medio o lungo termine. La presa di distanza di Di Benedetto, sottolineata da espressioni quali "l'impossibilità di una convivenza istituzionale" e la progressiva mancanza di una "sinergia e di un rapporto politico e umano" con gli altri membri della giunta, non lasciano adito a dubbi sulla spaccatura interna al Partito Democratico, espressione del sindaco, e alla deriva personalistica assunta da Diego Guerrini, che tanto danno sta procurando alla città. Di fronte a questo quadro - continua Girlanda - non si può certo pensare che la situazione possa essere sanata dal dietrofront di Di Benedetto, di cui sono, tra l'altro, sconosciute le motivazioni. Di fronte a questa vergogna istituzionale ed al carattere pubblico di questo gestione della cosa pubblica, invito il sindaco Guerrini ad uno scatto di orgoglio e alle dimissioni, affinchè gli eugubini possano tornare alle urne ed esprimere la propria volontà sulla futura guida della città - conclude Girlanda -  che non può essere certo rappresentata da un partito ed una maggioranza divisa, che tuttora si regge sui voti di transfughi degli altri partiti".

NOTIZIE CORRELATE:
"Torna il sereno fra Di Benedetto e Guerrini. Le dimissioni dell'assessore vanno nel cestino"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

New Yor (askanews) - Schiaffo dell'Alabama a Dondald Trump. Lo Stato tradizionalmente repubblicano ha scelto un candidato democratico. Doug Jones, ex procuratore, ha vinto le elezioni speciali pensate per eleggere il senatore che andrà a sostituire al Congresso americano il posto lasciato vuoto da Jeff Sessions, diventato segretario alla Giustizia. E' la prima volta dal 1992 che un democratico è ...

 
Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Londra (askanews) - Annuncio choc nel mondo del ciclismo. Il britannico Chris Froome, quattro volte trionfatore al Tour de France e recente vincitore della Vuelta in Spagna, è stato trovato positivo al salbutamolo (un broncodilatatore) durante un controllo antidoping il 7 settembre effettuato proprio nella corsa a tappe spagnola. Lo ha comunicato l'Unione ciclistica internazionale aggiungendo che ...

 
Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Londra (askanews) - Tappeto rosso stellare, anzi principesco per la prima europea di "Star Wars - Gli ultimi Jedi". Alla premiere londinese c'erano anche i due principi William e Harry senza le rispettive compagne. Sul red carpet i protagonisti del film e in particolare Daisy Ridley e Adam Driver e poi cannoni laser, droidi e gente vestita da stormtrooper, soldati del malvagio Impero galattico.

 
Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017