San Pietro a pagamento

Il chiostro di San Pietro

Perugia

San Pietro a pagamento

14.11.2017 - 11:12

0

C’è sempre una prima volta. Ed è toccato proprio a San Pietro diventare la prima chiesa a Perugia nella quale, per entrare, il visitatore dovrà pagare un biglietto d’ingresso. Cinque euro per ogni singola persona, tre euro per le gite. Ovviamente il fedele che frequenta la messa e i vari riti religiosi continuerà ad entrare gratuitamente. Tutti gli introiti serviranno per le opere di manutenzione degli edifici dell’antico complesso monumentale e delle opere d’arte contenute. L’accordo è stato siglato tra la Fondazione Istruzione Agraria e i monaci benedettini.
La basilica di San Pietro sarà così uno dei 75 edifici ecclesiastici italiani su un totale di 64.431 che da qualche anno richiedono un ticket d’ingresso. In Umbria la pratica è stata finora adottata a Orvieto dove all’interno del Duomo per visitare la cappella Signorelli si pagano tre euro. Un altro recente caso riguarda la Chiesa di Sant'Eufemia a Spoleto, diventata pe i più la Chiesa di Don Matteo. Qui si paga un euro
La posizione della Cei riguardo questa pratica è chiara: la specifica disposizione pubblicata nel 2012 dal consiglio permanente della Cei “riafferma il principio dell’apertura gratuita delle chiese, come luoghi dedicati primariamente alla preghiera comunitaria e personale”, regola da “applicarsi anche alle chiese di grande rilevanza storico-artistica, interessate da flussi turistici notevoli”. Pur ammettendo la possibilità di un ticket “per la visita a parti del complesso chiaramente distinte”, in linea di principio “è da escludersi che l’accesso alle chiese aperte al culto sia condizionato al pagamento di un biglietto di ingresso. Ciò vale sia per le chiese di proprietà di enti ecclesiastici che per quelle dello Stato, di altri enti pubblici e di soggetti privati”.
Al di là delle polemiche e delle diverse angolazioni che assume il problema, il complesso monumentale di San Pietro di Perugia val bene un biglietto d’ingresso per visitare i tre chiostri che conducono all’orto botanico e all’orto medievale, alla Galleria Tesori d’Arte, alla biblioteca e all’archivio, dove sono custoditi libri, codici e manoscritti antichi.
Insomma c'è davvero così tanto da vedere che spesso non si ha neppure consapevolezza. In quest’ottica era stato siglato un paio di anni fa un accordo sul progetto “Polo Museale Umbria” diretto a valorizzare il patrimonio in questione.
L’intesa era stata stretta tra la Fondazione stessa, il Centro di ateneo musei scientifici (Cams), l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria e il Coordinamento Oratori della Conferenza Episcopale Umbra. Destinatari gli studenti. 

Sabrina Busiri Vici

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono delle enoteche gastronomiche

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018