Morte sospetta in ospedale, undici medici indagati

PERUGIA

Morte sospetta in ospedale, undici medici indagati

09.01.2015 - 09:42

0

Un improvviso ricovero in ospedale. Poi il peggioramento generale delle condizioni cliniche, tanto da essere costretto a sottoporsi immediatamente ad un delicato intervento chirurgico. Ma l’operazione non dava però gli esiti sperati. E da qui di nuovo il ricorso al bisturi. La situazione si complica ancora di più, con il paziente che qualche giorno dopo piomba nel reparto di Rianimazione. E’ in condizioni disperate, dicono i medici. E nella mattinata di lunedì scorso il cuore di un uomo, classe 1942, nato a Gubbio, cessa di battere. Sembra a causa di un arresto cardiocircolatorio. Un tragedia, quella che si è consumata al Santa Maria della Misericordia, impossibile da accettare da parte dei familiari dell’anziano. Che dietro a quella morte vedono gravi responsabilità da parte dei medici. Con tanto di immediata denuncia per verificare se “quelle operazioni chirurgiche a catena potevano essere di fatto evitate”. La brutta vicenda non poteva non prudurre l’iscrizione nel registro degli indagati di undici medici (tra chirurghi e anestesisti). Con il capo d’imputazione che ipotizza il reato di omicidio colposo e cooperazione colposa. Secondo l’accusa, in parole povere, il decesso è stato causato dai “plurimi interventi chirurgici” a cui è stato sottoposto l’uomo nel giro di poco tempo. E il pubblico ministero Manuela Manuali ha già disposto per venerdì 9 gennaio l’autopsia sul corpo dell’anziano. L’esame si svolgerà alla presenza dei difensori dei medici indagati: sette di questi saranno rappresentati dal legale Giancarlo Viti, mentre gli altri quattro da Francesco Falcinelli. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017