Tre sub morti, l'errore nel caricamento dell'aria

Grosseto

Tre sub morti, l'errore nel caricamento dell'aria

12.09.2014 - 16:25

0

I compressori hanno funzionato come dovevano. E allora l’errore che ha ucciso i tre sub umbri morti il 10 agosto alle Formiche sta nel caricamento dell’aria. E’ questo l’esito delle perizie sull’attrezzatura fatte svolgere dalla Procura della Repubblica di Grosseto. Gli esami hanno fatto emergere anche un’altra verità: erano quattro le bombole potenzialmente mortali, quelle cioè che avevano una dose massiccia di monossido di carbonio, oltre il limite tollerabile dal corpo umano. Tre hanno ucciso Fabio Giaimo, Enrico Cioli e Gianluca Trevani, la quarta si è quasi portata via Marco Barbacci, il sub ricoverato per un giorno in camera iperbarica al Misericordia di Grosseto. “Anche in tutte le altre bombole c’era monossido di carbonio, ma non in quantità rilevanti”, spiega il procuratore capo di Grosseto, Francesco Verusio.
E allora non resta che la conta delle ipotesi, partendo dalle certezze: “Le bombole sono state caricate in varie riprese”, spiega Verusio, e per questo avevano livelli di monossido diversi. I compressori non sono parte della tragedia “...pure se - afferma il procuratore - non erano tenuti a regola d’arte: vecchi, con manutenzione molto scarsa e i filtri da sostituire”. Però facevano respirare sott’acqua quel che si respira sopra la superficie.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine
CALCIO SERIE B

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine

Al 28' Di Carmine sblocca il derby tra Perugia e Ternana. Ecco la sua esultanza e quella della curva biancorossa. Il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 2-1 per il Grifo: in rete DC10 per la doppietta e Tremolada per la rete che ha accorciato le distanze.

 
Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Un'app per viaggiare nel tempo e osservare la Terra com'è oggi o com'era 20 anni fa: si chiama Worldview e l'ha messa a punto la Nasa in occasione della Giornata della Terra e permette inoltre di catturare le immagini preferite, tra foreste e ghiacciai, e di condividere le immagini. E' possibile rivedere vecchi incendi, uragani rimasti memorabili e assistere al modo in cui una tempesta nasce e ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018