PerugiaAssisi 2019, firmata dichiarazione d'intenti a favore della candidatura

PERUGIA

PerugiaAssisi 2019, firmata dichiarazione d'intenti a favore della candidatura

21.07.2014 - 17:11

0

La Fondazione PerugiaAssisi 2019 ha chiamato lunedì mattina a raccolta le sei maggiori Istituzioni formative di Perugia per sottoscrivere ufficialmente una dichiarazione di intenti a sostegno della candidatura a Capitale Europea della Cultura.

GUARDA LE FOTO

Siamo ormai al rush finale. Il dossier è pronto, è in atto la sua traduzione in inglese, i giochi sono fatti, i progetti hanno preso una forma definitiva, però c’è bisogno, in questo momento di attesa, fino al verdetto finale di soffiare forte sulle vele perché il vascello umbro prenda il largo ed affronti con agilità le onde contrarie che inevitabilmente verranno prodotte dalle altre cinque città concorrenti: Lecce, Siena, Ravenna, Matera, Cagliari. E chi meglio delle nostre sei “magnifiche” istituzioni formative di prestigio come l’Università degli Studi, l’Università per Stranieri, l’Accademia di Belle Arti, il Conservatorio Morlacchi, la Scuola di Giornalismo radiotelevisivo e la Scuola di lingue estere dell’Esercito possono svolgere un ruolo così fondamentale e importante in attesa della decisione della commissione che, lo ricordiamo, verrà a fare una visita di controllo in Umbria il 10 ottobre prossimo? I due magnifici rettori Moriconi e Paciullo, il presidente Rampini e i direttori Bellini, Antonino Rizzo Nervo ed il generale Badalucco hanno aderito e sottoscritto l’impegno proposto dal presidente della Fondazione Bracalente di contribuire alla realizzazione di tutte le azioni e le iniziative che verranno messe in campo da ora in avanti. “Condividiamo la candidatura e la facciamo nostra. Per noi è strategica” ha dichiarato Bellini per il Conservatorio. “Farò di tutto per contribuire alla vittoria” ha aggiunto il generale Antonio Badalucco. Per il Rettore Paciullo “noi siamo in campo anche per il nostro passato non solo per quello che sapremo fare”. E per il Rettore Moriconi “nessun’altra città italiana può dare una formazione culturale di questa ampiezza ad alti livelli”. “In questo momento dobbiamo fare ogni sforzo possibile” ha concluso Rampini “per vanificare la pessima immagine che i media stanno dando di una città che non se la merita ”. I “magnifici” sei hanno poi apposto, immortalati dai flash dei fotografi, la loro firma congiunta nella dichiarazione di intenti, in realtà una formalità perché già da tempo avevano iniziato a collaborare attivamente con Perugia2019.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC
Musica in lutto

Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC

E' morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista, compositore e cofondatore del gruppo rock AC/DC. A dare la notizia è stata la stessa band sulla sua pagina web ufficiale. Nato a Glasgow, in Scozia, nel 1953, aveva fondato il gruppo australiano con suo fratello Angus nel 1973 a Sydney. Tra i tanti successi della band "Highway to hell" e "Back in black", considerato il secondo album più venduto di ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Mamma mia! con gli Abba in italiano

Assisi

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Al teatro Lyrick di Assisi il 21 e il 22 novembre (ore 21.15) ospiterà Mamma mia!, tra le più celebri commedie musicali degli anni 2000  con le mitiche canzoni degli Abba. A ...

18.11.2017

Assisi diventa città dei cori

Grandi festival nascono

Assisi diventa città dei cori

Al via la prima edizione di Cantico Assisi Choral Fest rassegna dedicata ai cori in programma dal 20 al 23 novembre ad Assisi. Oltre mille coristi si esibiranno per quattro ...

18.11.2017

Gran finale all'insegna dell'India

Festival Popoli e Religioni

Gran finale all'insegna dell'India

E' tutto pronto per il gran finale della tredicesima edizione di Popoli e Religioni-Terni Film Festival con una giornata interamente dedicata all'India. La giornata si aprirà ...

18.11.2017