Febbre azzurra, tutto sulla due giorni della nazionale a Perugia

PERUGIA

Febbre azzurra, tutto sulla due giorni della nazionale a Perugia

02.06.2014 - 19:09

0

Tira. Tira sempre. La nazionale porterà 25mila spettatori al Curi, mercoledì sera (inizio ore 20,45) e l'appuntamento non è esclusivamente sportivo trattandosi della sfida amichevole con il piccolo Lussemburgo, ma una festa, un regalo. Una grande emozione. Il ritorno del Perugia in serie B ha convinto il presidente del comitato umbro della Figc Luigi Repace ad accelerare i tempi per ottenere da Abete l'ok a una partita di grande richiamo per il pubblico perugino e umbro in genere. "C'era una promessa - ha spiegato Repace - ed è stata mantenuta subito, questo è il mio regalo." 

Eccoci dunque a una "due giorni" azzurra che vedrà sugli spalti del Curi anche tantissimi ragazzi. Tifosi azzurri pieni di aspettative e sogni in vista dei mondiali - questo è l'ultimo test - perché mercoledì a partita terminata la squadra di Cesare Prandelli partirà direttamente per Roma da dove giovedì volerà in Brasile. Siamo in pieno clima Coppa del Mondo e si sente.

Il programma La nazionale arriverà a Perugia martedì 3 giugno in autobus da Coverciano e nel primo pomeriggio e raggiungera' direttamente lo Stadio 'Renato Curi'. Alle 17,30 è prevista una conferenza stampa del Ct Cesare Prandelli e di un calciatore presso la sala stampa dello stadio. Intorno alle 18 si svolgerà l'allenamento aperto al pubblico e ai giornalisti.  L'apertura dei cancelli è dalle 16, il pubblico sarà sistemato in gradinata, l'ingresso è gratuito. E' prevista tantissima gente, al punto che in caso di esaurimento posti in gradinata, l'organizzazione è pronta ad aprire la curva sud. Dopo l'allenamento rientro in albergo e riposo fino al giorno della sfida con il Lussemburgo. Stadio tutto esaurito con cancelli che verranno aperti alle 18. Al termine dell'incontro è prevista la Conferenza del Ct.

Le scelte di Prandelli Proprio alla vigilia della partenza per Perugia sono stati  ufficializzati i numeri di maglia dei 23 azzurri convocati da Cesare Prandelli per la Coppa del Mondo e si registra la rabbia di Pepito Rossi per l'esclusione. Portieri: 1 Buffon, 13 Perin, 12 Sirigu. Difensori: 7 Abate, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 4 Darmian, 2 De Sciglio, 20 Paletta. Centrocampisti: 14 Aquilani, 6 Candreva, 16 De Rossi, 8 Marchisio, 5 Thiago Motta, 18 Parolo, 21 Pirlo, 23 Verratti. Attaccanti: 9 Balotelli, 10 Cassano, 11 Cerci, 17 Immobile, 22 Insigne. 

Alla sessione di allenamento del pomeriggio di lunedì non ha preso parte Ciro Immobile autorizzato dalla federazione a volare in Germania per sottoporsi alle visite mediche con il Borussia Dortmund, il club in cui giocherà nella prossima stagione. E adesso la nazionale a Perugia, da abbracciare, incitare. Per un sogno azzurro. Crederci o lasciare.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

San Pietroburgo, (askanews) - Nuovo passo di Maire Tecnimont nel progetto da 3,9 miliardi di euro, Amursky Gas Processing Plant, per il ritrattamento del gas che la società italiana ha firmato lo scorso anno e che sta portando avanti in Russia nella regione orientale di Amur per il gruppo Gazprom. Maire Tecnimont ha siglato a San Pietroburgo, nell'ambito del Forum economico internazionale, ...

 
Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Torino, (askanews) - Si è svolta all'Innovation Park di Torino la seconda tappa del Mobility Innovation Tour, l'iniziativa articolata in cinque incontri in altrettante città italiane, nata per analizzare modelli di sviluppo sostenibile per il trasporto pubblico mettendo a confronto tutti gli attori coinvolti: istituzioni, aziende di trasporto pubblico locali e produttori di mezzi pubblici. ...

 
Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Milano, (askanews) - Quando parliamo di famiglia e lavoro tendiamo a usare verbi come conciliare, trovare un equilibrio che nascondono una deformazione culturale, come se i genitori fossero costantemente alla ricerca di una difficile convivenza tra queste due sfere della vita quotidiana. Nei fatti diventare mamme o papà può essere una opportunità anche sul lavoro, come sanno in Barilla dove è ...

 
Altro

Milano ancora in rosso con banche, vola lo spread

Le Borse europee tengono, mentre Milano perde ancora terreno sulle incertezze legate al nuovo esecutivo Lega-M5S. L'indice Ftse Mib cede l'1,54%; lo spread tra Btp e Bund sale a 206 punti base e torna ai livelli segnati nell'aprile. Debole Parigi -0,11%, in progresso Londra +0,18% e Francoforte +0,65%, male Madrid -1,70% sul rischio di instabilità politica. A Piazza Affari tonfo per il comparto ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018