Incendio alla piscina comunale, distrutta parte della copertura

Orvieto

Incendio alla piscina comunale, distrutta parte della copertura

16.09.2017 - 17:55

0

Attimi di panico, sabato pomeriggio, per l’incendio divampato poco prima delle 16 alla piscina comunale in località La Svolta. Le fiamme hanno interessato parte della copertura dell'impianto natatorio di Orvieto, chiuso per alcuni lavori di adeguamento dell'impiantistica, distruggendo i pannelli fotovoltaici, varie strutture in gomma e compromettendo alcuni lucernari. Dalle prime informazioni, all'origine dell'incendio ci sarebbe stato un un corto circuito. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti del quartiere, che abitano nei pressi dell'impianto e che hanno visto alzarsi in aria una colonna di denso fumo nero e un forte odore di plastica provenire dalla piscina. Il tempestivo intervento di alcune squadre dei vigili del fuoco di Orvieto ha consentito, però, di domare le fiamme in una quarantina di minuti. Le operazioni di bonifica si sono protratte per buona parte del pomeriggio. Sul posto, oltre ai vigili sono intervenuti anche i volontari della protezione civile, gli agenti del commissariato di polizia, la polizia municipale e vari dirigenti e rappresentanti dell'amministrazione comunale che hanno effettuato i primi sopralluoghi per valutare l'entità dei danni subita dall'impianto. Quest'ultimo avrebbe dovuto riaprire i battenti il prossimo 25 settembre. Data che, con ogni probabilità, dovrà slittare.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018