Incendio alla piscina comunale, distrutta parte della copertura

Orvieto

Incendio alla piscina comunale, distrutta parte della copertura

16.09.2017 - 17:55

0

Attimi di panico, sabato pomeriggio, per l’incendio divampato poco prima delle 16 alla piscina comunale in località La Svolta. Le fiamme hanno interessato parte della copertura dell'impianto natatorio di Orvieto, chiuso per alcuni lavori di adeguamento dell'impiantistica, distruggendo i pannelli fotovoltaici, varie strutture in gomma e compromettendo alcuni lucernari. Dalle prime informazioni, all'origine dell'incendio ci sarebbe stato un un corto circuito. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti del quartiere, che abitano nei pressi dell'impianto e che hanno visto alzarsi in aria una colonna di denso fumo nero e un forte odore di plastica provenire dalla piscina. Il tempestivo intervento di alcune squadre dei vigili del fuoco di Orvieto ha consentito, però, di domare le fiamme in una quarantina di minuti. Le operazioni di bonifica si sono protratte per buona parte del pomeriggio. Sul posto, oltre ai vigili sono intervenuti anche i volontari della protezione civile, gli agenti del commissariato di polizia, la polizia municipale e vari dirigenti e rappresentanti dell'amministrazione comunale che hanno effettuato i primi sopralluoghi per valutare l'entità dei danni subita dall'impianto. Quest'ultimo avrebbe dovuto riaprire i battenti il prossimo 25 settembre. Data che, con ogni probabilità, dovrà slittare.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

Roma, (askanews) - A decidere il futuro di Silvio Berlusconi in politica sarà la corte Europea dei diritti umani, deliberando sul ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino, che rende il leader di Forza Italia incandidabile. La sentenza della Grande Camera della Corte potrebbe arrivare anche mesi dopo l'unica udienza prevista, del 22 novembre. Ma è cruciale ...

 
Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Genova, (askanews) - Centinaia di lavoratori di Banca Carige sono scesi in piazza a Genova per protestare contro i mille esuberi annunciati dall'istituto di credito ligure che sta vivendo delle giornate particolarmente difficili in attesa dell'aumento di capitale da 560 milioni di euro che scatterà il 22 novembre. A confermare lo sciopero, il primo da 15 anni per i dipendenti Carige, è stata solo ...

 
Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Roma, (askanews) - C'è il rapporto complicato e conflittuale tra un padre e un figlio al centro del nuovo film di Francesca Archibugi "Gli sdraiati", tratto dal romanzo di Michele Serra, nei cinema dal 23 novembre. Claudio Bisio interpreta un giornalista di successo che vive e soprattutto cerca un dialogo con il figlio Tito, adolescente pigro e irriverente sempre circondato dalla sua banda di ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017