Sanità in Umbria, si cambia: a Narni e Assisi non si nascerà più

Sanità in Umbria, si cambia: a Narni e Assisi non si nascerà più

Indiscrezioni sulla riorganizzazione. Nuovo polo di chirurgia pediatrica nella città serafica e di ortopedia a Pantalla

06.04.2013 - 18:30

0

Un polo di chirurgia pediatrica ad Assisi (che perderà il punto nascita) e uno più strutturato di ortopedia a Pantalla. Sono due pezzi del complesso puzzle di riorganizzazione dei servizi su cui sta lavorando alacremente la direzione regionale della sanità. Pur chiudendo i conti del2012in sostanziale equilibrio, quest’anno il comparto dovrà fare i conti con i tagli del governo. In Umbria arriverà l’1,20 per cento in meno di risorse. Sembrano solo briciole, invece si tratta di ben venti milioni di euro. Il confronto tra il direttore regionale Emilio Duca e i quattro responsabili delle Aziende è pressoché quotidiano e anche in assenza di notizie ufficiali e ufficiose, trapelano indiscrezioni su quello che sembra essere il piano di lavoro e sui primi provvedimenti.

Taglio punti nascita.
Entro il 2013 ne dovranno essere chiusi due. Pare ormai scontato che la scelta cadrà su quelli di Narni e di Assisi. Il primo caso sembra più complicato perché al momento la struttura di Terni non è ancora in grado di assorbire tutto il lavoro di quella narnese. Meno complessa la situazione di Assisi, visto che i parti che gestisce potrebbero essere divisi tra Perugia e Foligno. La Regione vuole fare in fretta. L’obiettivo è stilare un cronoprogramma entro l’inizio dell’estate e provvedere nei mesi successivi alla chiusura

Chirurgia pediatrica.
Assisi perderà il punto nascita ma- sempre se le indiscrezioni troveranno conferma - guadagnerà un polo di chirurgia pediatrica. Sarà la stessa equipe del Santa Maria della Misericordia di Perugia ad“allungarsi” nella vicina struttura assisana per tutti quei piccoli interventi che non necessitano di essere effettuati in un ospedale per acuti come quello del capoluogo. Sono diversi gli obiettivi da centrare: decongestionare il Santa Maria e al tempo stesso cercare di accorciare le liste di attesa e di conseguenza limitare la mobilità passiva. Ma anche assegnare una nuova mission alla struttura sanitaria di quella che è considerata la città umbra più conosciuta nel mondo

Ortopedia.
Progetto fotocopia per Pantalla. In questo caso, però, il reparto sarebbe quello di ortopedia. Arricchendo la struttura perugina di qualche unità, si vuole garantire la presenza e la piena operatività della stessa anche nell’ospedale della Media Valle del Tevere. E’ chiaro che diventerebbe un punto di riferimento per i pazienti della zona, anche in questo caso facendo respirare il reparto di Perugia

Delocalizzare. Il termine non è appropriato, ma rende l’idea. Questi primi interventi dovrebbero consentire di “spalmare” sul territorio una parte del lavoro degli ospedali primari, dare vocazioni specifiche alle strutture periferiche, diminuendo le attese. Senza gravare sul bilancio e razionalizzando i costi. Fino ad arrivare a risparmiare quei venti milioni di cui l’Umbria da quest’anno non può più disporre.

A cura di Giuseppe Silvestri

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Raqqa è stata liberata
Sconfitta Isis

Raqqa è stata liberata

Raqqa è stata liberata. Le milizie curde appoggiate dagli Stati Uniti hanno riconquistato la "capitale" dello Stato Islamico. L'ultimo bastione dell'Isis a crollare è stato lo stadio della città siriana, come annuncia l'Osservatorio per i diritti umani. Presa anche la rotonda di al Naim, conosciuta come "rotonda dell'inferno" e tetaro dei massacri compiuti dai jihadisti. Qualche combattimento ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Don Matteo a San Pietro in Valle

Ciak si gira

Don Matteo a San Pietro in Valle

Domenica 8 ottobre nell'abbazia di San Pietro in Valle, a Ferentillo, è stata girata una puntata della nuova serie della popolare fiction di "Don Matteo" che andrà in onda a ...

08.10.2017

E' morto Aldo Biscardi

Lutto

E' morto Aldo Biscardi

Mondo del giornalismo e della tv in lutto. È morto Aldo Biscardi. Conduttore del Processo del lunedì (da Raitre a 7Gold) avrebbe compiuto 87 anni a novembre. Da tempo malato. ...

08.10.2017

Giovane ternano in un reality su Raidue

Dimitri Tincano

"Il Collegio-2"

Giovane ternano in un reality su Raidue

Il quindicenne ternano Dimitri Tincano è tra i protagonisti del fortunato reality “Il Collegio-2”, in onda ogni martedì sera su Raidue. Il ragazzo, che è già molto popolare ...

07.10.2017