Narni, discarica abusiva deturpa la fonte di Feronia: abbandonato di tutto, dalle bottiglie alle gomme

Narni, discarica abusiva deturpa la fonte di Feronia: abbandonato di tutto, dalle bottiglie alle gomme

Provvidenziale intervento degli speleologi dell’Utec nell’acquedotto. Individuati anche rifiuti ingombranti difficili da rimuovere

27.02.2013 - 15:05

0

Ancora discariche abusive nel territorio. Stavolta la segnalazione arriva dagli speleologi dell’Utec Narni che qualche giorno fa sono andati nell’acquedotto della fonte di Feronia ed hanno potuto toccare con mano l’inciviltà e la maleducazione delle persone, denunciando la presenza di tanta immondizia semisepolta sopra la sorgente che fa da vasca di raccolta, dietro il vecchio Parco Robinson e che potrebbe compromettere anche la qualità dell’acqua che sgorga dalla fonte che si trova nella zona della Rocca Albornoz.

Operazione repulisti Gli speleologi hanno compiuto un grande lavoro, togliendo parecchi metri di radici che ostruivano i tubi esistenti ed hanno fatto anche gli “idraulici”, aprendo i raccordi dei tubi per poter togliere tutte le radici che ci erano cresciute dentro, provvedendo poi a richiuderli.

Individuato di tutto, dagli pneumatici ai rifiuti ingombranti L’Utec ha fatto sapere che l’acqua è limpida e non c’è presenza di animali morti, né di escrementi o di altri agenti inquinanti “visibili”, ma ha dovuto denunciare la presenza dell’ennesima discarica abusiva, in una zona, tra l’altro, di grande pregio storico ed archeologico. Gli speleologi hanno provveduto a togliere bottiglie di plastica e qualche rifiuto facilmente rimovibile, ma hanno spiegato che nell’area ci sono anche pneumatici ed altri rifiuti ingombranti.

A cura di Chiara Rossi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alunni (Confindustria), dopo il 4 marzo non toccate il job act
Elezioni 2018, parla il presidente degli industriali umbri

Alunni (Confindustria ), chiunque vinca non tocchi il job act

Cosa temono di più gli industriali italiani dalle urne del 4 marzo? "Che si torni indietro rimettendo in discussione anche ciò che di buono si è fatto. Ad esempio una buona riforma come il job act". Lo sostiene in questa video intervista al Corriere dell'Umbria il presidente degli industriali umbri, Antonio Alunni. Che chiede al prossimo governo anche una politica sull'immigrazione più azzeccata ...

 
Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

La mostra

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

Per capire fino in fondo il prestigio dell'Accademia di San Luca bisogna partire dai suoi depositi. E' uno dei rari posti al mondo dove in magazzino si può trovare anche un ...

17.02.2018