Ignazio Marino tira dritto: “E’ una giunta  che lavora e che soprattutto guarda avanti”

Ignazio Marino tira dritto: “E’ una giunta che lavora e che soprattutto guarda avanti”

28.10.2015 - 10:54

0

Nella tarda serata di martedì la notizia monta: Marino ritirerà le sue dimissioni “al più tardi” stamani. Nonostante le rassicurazioni di Matteo Orfini al premier Renzi, le intenzioni del primo cittadino sembrerebbero quelle del muro contro muro. Marino avrebbe infatti deciso di restare.

GUARDA LE VIGNETTE DI GARNIER

Per quanto riguarda la pubblica amministrazione, aveva del resto detto ieri in mattinata parlando coi giornalisti all’inaugurazione dei ponti di collegamento tra Fidene e Villa Spada , “Roma è una città che ha avuto dei problemi importanti, legati a criminalità e corruzione. Ma questa giunta ha rappresentato una discontinuità in relazione a questo punto. E’ una giunta che lavora, una giunta che guarda avanti”. Ovviamente le schermaglie continuano. E il Movimento 5 Stelle non sta certo alla finestra: “L’ammutinamento del Partito democratico verso Marino è la solita farsa. Dicono di essere pronti a sfiduciarlo ma come? C’è una sola mozione di sfiducia depositata in assemblea capitolina: la nostra”. E anche se i democratici ne presentassero una oggi, spiegano i grillini, in base al regolamento questa non potrebbe essere votata. Perciò “per mettere fine al circo delle dimissioni si-dimissioni no c’è un solo modo, ovvero che il Partito democratico e tutte le altre forze politiche votino la nostra mozione”. Per i grilli infatti i democratici “stanno strattonando Roma da una parte e dall’altra dopo averla affossata. I romani non meritano tutto questo, gli sia restituita la parola e il diritto di scegliere il proprio futuro”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pensioni d'oro, Di Maio: "I soldi che taglieremo li metteremo nelle pensioni minime degli italiani"

Pensioni d'oro, Di Maio: "I soldi che taglieremo li metteremo nelle pensioni minime degli italiani"

(Agenzia Vista) Pozzallo, 21 luglio 2018 "Ci saranno circa il 20% di persone che ora non prendono più il vitalizio. Vogliamo ora avviare l'iter della legge che taglia pensioni d'oro a tutti. Vi faccio una promessa: ogni euro che taglieremo dalle pensioni d'oro li metteremo nelle pensioni minime degli italiani". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio a Pozallo. _Courtesy ...

 
Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

(Agenzia Vista) Roma, 21 luglio 2018 Di Maio Pugno duro in Ue Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
David Byrne e la sua utopia americana

Concerto a Perugia per Umbria Jazz (Foto gallery)

David Byrne e la sua utopia americana

L'elegante concerto di David Byrne all'arena Santa Giuliana per Umbria jazz. Il live di venerdì 20 luglio 2018 scatto dopo scatto Foto servizio di Giancarlo Belfiore

21.07.2018

Avvocato e cantautore

La storia

Avvocato e cantautore

Dopo gli “inni” al Grifo e all’Inter ora è la volta della solidarietà. Fabrizio Cunsolo, avvocato-cantuatore, passa da un successo all’altro, dalle arringhe in tribunale alla ...

21.07.2018

Anche Silvio Orlando tra gli oltre 4mila di Byrne

Umbria jazz

Anche Silvio Orlando tra gli oltre 4mila per Byrne

Tra gli oltre quattromila spettatori di venerdì 20 luglio al concerto di David Byrne, è stato avvistato anche l'attore Silvio Orlando impegnato in questo periodo in uno ...

21.07.2018