Terrorismo, Renzi: “Non è tempo di interventi militari”

Terrorismo, Renzi: “Non è tempo di interventi militari”

17.02.2015 - 12:46

0

“In Libia la soluzione è difficile, ma la comunità internazionale se vuole ha tutti gli strumenti per poter intervenire. La proposta è quello di aspettare che il consiglio di sicurezza Onu lavori sulla Libia, ma non non è il tempo dell’intervento militare”. Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso di un’intervista al Tg5.

Parlando poi ai mifrofoni di TgCom24, Renzi osserva: “Non possiamo passare dall’indifferenza all’isteria generale, la comunità internazionale se vuole ha tutti gli strumenti per intervenire. Coinvolgendo tutti gli attori in gioco, le tribù locali, i Paesi dell’Unione Africana, i Paesi arabi ed europei, sono convinto che la forza delle Nazioni Unite è decisamente superiore a quella delle milizie radicali". “La visione del governo - aggiunge Renzi - è una sola e tutti i ministri la condividono: aspettare che il Consiglio di sicurezza dell’Onu lavori un pò più’ convintamente sulla Libia”. Renzi commenta poi le parole di Silvio Berlusconi sull’appoggio all’azione di governo e l’apertura ad una presa di responsabilità di tutte le forze politiche sulla Libia: “Credo che sia un fatto molto importante che un Paese sulla politica estera non litighi”. “Apprezzo molto che sulla politica estera - ha aggiunto - non ci siano divisioni tra i partiti. Vedremo che fare quando sarà il momento ma è bene che sulla una situazione di politica estera delicata il paese non si metta a litigare”. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha convocato una riunione al Viminale con i vertici della sicurezza. In Italia le diverse forze politiche discutono sull'opportunità o meno di un intervento militare. "Spezzeremo le reni alla Libia e se attaccherà Lampedusa la fermeremo sul bagnasciuga. Grazie a Renzie e al marmittone Gentiloni". Così Beppe Grillo ironizza sul suo blog . “Questo Governo dà i numeri - ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini a Radio Padania- sento che parlano di soldati e guerra con facilità, ma è già stata fatta una cazzata nel 2011 con Gheddafi, lo ha ammesso anche Prodi, non ripetiamola”. "In giro sentiamo troppa voglia di mettersi l'elmetto, ha invece ragione Romano Prodi: bisogna sostenere ogni sforzo diplomatico per un accordo tra le parti", ha ribadito Arturo Scotto, capogruppo Sel alla Camera.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Qui stiamo parlando di un progetto in cui scommetto i miei soldi e il primo riflesso giornalistico è chiedere dov'è l'inghippo". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista....

 
Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Cairo mi accompagnerà ma non sarà l'editore, come si chiamerà il giornale? Non lo so". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Anche nel giornalismo servono atti di coraggio per questo ho lanciato l'idea di fare un giornale sui giovani perché solo un giornale online fatto dai giovani e per i giovani. Chi ha il diritto di parola sono grandi e vecchi e non esiste un dibattito tra i giovani". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al ...

 
Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione" A Roma, presso la “Lanterna” di Fuksas, la Polizia di Stato celebra il ventesimo anniversario dell’istituzione del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni con una manifestazione alla presenza delle più alte cariche istituzionali e del capo della Polizia prefetto Franco Gabrielli ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018