Sergio Casagrande in bianco e nero

Più tutela al bello dell'Umbria

11.02.2017 - 12:20

0

Il bello è bello. E, se lo è, lo resta nei secoli. Poi c’è quello che piace. E quello che non piace.
Di certo non piace tutto ciò che deturpa, distrugge, denigra o offusca il bello. Come tante costruzioni, troppo spesso senza arte né parte, che sono sorte nella nostra regione soprattutto nell’arco degli ultimi 50-60 anni (ma non solo) a ridosso di tante indiscutibili belle testimonianze sopravvissute al passato. O come quelle opere dell’uomo che sono spuntate sulla scena di tanti scorci e panorami unici. Panorami invidiabili e invidiati.
Ecco, quindi, che la notizia che arriva da San Niccolò di Celle, nella piana perugina, dove un comitato di cittadini sta raccogliendo donazioni per comprare e abbattere due palazzoni che imprigionano un intero castello medievale, non può che essere accolta con piacere ed elogiata. Con il rammarico, però, che anche questa volta debba essere l’iniziativa dei privati a muoversi. E, soprattutto, debba essere essa a porre il giusto rimedio alle scelte sbagliate fatte nel passato.
Quello di San Niccolò di Celle, infatti, è un caso emblematico. Uno dei tantissimi presenti, quasi ovunque, nel nostro territorio. Perché, se ci guardiamo attorno, di situazioni del genere, purtroppo, in Umbria ne abbiamo davvero tante. Troppe. Come quelle che, in tempi ormai remoti ma anche a noi vicini, hanno consentito e continuano a consentire la prolificazione di tanti edifici - scriteriati dal punto di vista estetico e totalmente avulsi dal contesto che li circonda - a ridosso o perfino dentro i nostri grandi e piccoli centri storici. O come quelle che sono finite e continuano a finire per incidere in maniera determinante e pesante sul paesaggio della nostra regione.
Forse, sempre guardandoci attorno, i paletti che sono stati messi finora dalle nostre amministrazioni pubbliche sono ancora pochi. O, comunque, restano insufficienti a preservare i veri tesori dell’Umbria: l’ambiente, i suoi centri storici e le sue testimonianze storiche.
Altrimenti oggi - solo per citare alcuni casi - non avremo certe pale eoliche sulle vette dell’Appennino; non avremo certe colline devastate dalla semina dei pannelli solari; e potremmo godere in pieno di certi scorci, come quello che ci offriva, ancora pochi anni fa, transitando sulla statale “Centrale Umbra”, la Porziuncola con Assisi alle sue spalle o la vista del castello di Sant’Eraclio, la San Gimignano umbra che accoglieva nel Folignate i viandanti in transito sulla Flaminia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Milano (askanews) - Oltre 4 milioni di cittadini aventi diritto al voto, in 111 Comuni, di cui 3 capoluoghi di Regione e 19 capoluoghi di provincia. Sono i numeri del secondo turno delle elezioni amministrative di domenica 25 giugno. Urne aperte dalle 7 di mattina alle 23. A scegliere il sindaco della propria città, tra i due sfidanti che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti, ...

 
A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Presenti anche gli Afterhours

MUSICA E NON SOLO

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Ufficializzato il calendario del Gubbio Doc Fest. Per la musica spazio a Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l'evento omaggio a Ivan Graziani ...

21.06.2017

Baccini in concerto in piazza del Bacio

PERUGIA

Baccini in concerto in piazza del Bacio

E' in programma venerdi 16 giugno alle 21 in piazza del Bacio, a Perugia, "Un bacio per… Perugia",  concerto organizzato dal Lions Club Perugia Centenario e Banca Mediolanum ...

16.06.2017