la nota antonio colasanto

Dio non ha bisogno di soldi sporchi

03.03.2016 - 12:17

0

Parlando della misericordia divina, abbiamo più volte evocato la figura del padre di famiglia, che ama i suoi figli, li aiuta, se ne prende cura, li perdona. È così che viene presentato Dio nel primo capitolo del profeta Isaia, in cui il Signore, come padre affettuoso ma anche attento e severo, si rivolge ad Israele accusandolo di infedeltà e corruzione, per riportarlo sulla via della giustizia. Dio, mediante il profeta, parla al popolo con l'amarezza di un padre deluso: ha fatto crescere i suoi figli, ed ora loro si sono ribellati contro di Lui. Lo ha detto Papa Francesco ieri mattina in apertura della catechesi del mercoledì. Pur ferito - ha poi soggiunto il Papa - Dio lascia parlare l'amore, e si appella alla coscienza di questi figli degeneri perché si ravvedano e si lascino di nuovo amare. Ecco allora che Dio richiama il suo popolo: "Avete sbagliato strada". Affettuosamente e amaramente dice il "mio" popolo. Dio mai rinnega noi; noi siamo il suo popolo, il più cattivo degli uomini, la più cattiva delle donne, i più cattivi dei popoli sono suoi figli. Dove c'è rifiuto di Dio, della sua paternità, non c'è più vita possibile, l'esistenza perde le sue radici, tutto appare pervertito e annientato. La sofferenza, conseguenza inevitabile di una decisione autodistruttiva, deve far riflettere il peccatore per aprirlo alla conversione e al perdono. E questo è il cammino della misericordia divina: Dio non ci tratta secondo le nostre colpe (cfr Sal 103,10). Si comprende così che Dio perdona il suo popolo, fa grazia e non distrugge tutto, ma lascia aperta sempre la porta alla speranza. Il Signore, quindi, nella sua misericordia, indica una strada che non è quella dei sacrifici rituali, ma piuttosto della giustizia. Dio, dice il profeta Isaia, non gradisce il sangue di tori e di agnelli (v. 11), soprattutto se l'offerta è fatta con mani sporche del sangue dei fratelli (v. 15). Il popolo di Dio, cioè la Chiesa, non ha bisogno di soldi sporchi, ha bisogno di cuori aperti alla misericordia di Dio.
È necessario avvicinarsi a Dio - ha esortato il Papa - con mani purificate, evitando il male e praticando il bene e la giustizia. Allora, dice il Signore, i peccati, anche se fossero scarlatti, diventeranno bianchi come la neve, e candidi come la lana, e il popolo potrà nutrirsi dei beni della terra e vivere nella pace (v. 19). È questo il miracolo del perdono che Dio; il perdono che Dio come Padre, vuole donare al suo popolo. La misericordia di Dio - ha concluso Papa Francesco - è offerta a tutti, e queste parole del profeta valgono anche oggi per tutti noi, chiamati a vivere come figli di Dio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Blitz antidroga a Roma: 18 arresti e perquisizioni nella Capitale

Blitz antidroga a Roma: 18 arresti e perquisizioni nella Capitale

Roma, (askanews) - Maxi operazione antidroga dei carabinieri a Roma: 18 arresti e decine di perquisizioni nella Capitale. Smantellata un'organizzazione criminale dedita al narcotraffico, con base operativa nel popolare quartiere Finocchio della periferia sud della Capitale. Scoperta una vera e propria "piazza di spaccio" nel quartiere Borghesiana, territorio cuscinetto tra le storiche borgate di ...

 
Clima, Ban Ki-moon: Trump sul lato sbagliato della Storia

Clima, Ban Ki-moon: Trump sul lato sbagliato della Storia

Londra (askanews) - Donald Trump si è schierato dal lato sbagliato della Storia quando ha deciso nel giugno scorso il ritiro degli Stati Uniti dagli accordi sul Clima di Parigi, sottoscritti nel 2015 da 195 paesi. Questo il giudizio dell'ex segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon. Dopo avere ricordato la piena sintonia che lo univa al presidente statunitense Barack Obama, Ban ha stigmatizzato la ...

 
Balli tradizionali, ginnastica e musica al Festival Propatria

Balli tradizionali, ginnastica e musica al Festival Propatria

Roma, (askanews) - Si è concluso con l'energia dell'ensemble Trupa As la settimana edizione del Festival Internazionale Propatria. Balli tipici romeni, costumi colorati e giovani talenti, per il Galà che da sette anni si svolge a Roma e premia i talenti romeni che provengono da tutto il mondo. Sul palco del Teatro Golden quest anno tra gli altri si è esibita anche la campionessa di ginnastica ...

 
Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Best Fifa awards: Buffon migliore portiere della passata stagione

Londra (askanews) - Gianluigi Buffon, portiere eterno e inamovibile della Juventus e della Nazionale italiana di calcio, è stato votato come miglior portiere al mondo della passata stagione, aggiudicandosi l'ambito titolo di categoria al concorso "The Best Fifa Awards" davanti a Keylor Navas del Real Madrid e Manuel Neuer del Bayern Monaco. "Sono felice e orgoglioso di aver ricevuto questo premio ...

 
Altro scandalo sessuale a Hollywood

Il caso

Altro scandalo sessuale a Hollywood

Dopo il caso Weinstein, un altro scandalo sessuale scuote Hollywood: oltre 30 donne hanno accusato sul Los Angeles Times il regista James Toback, 73 anni, di vari episodi di ...

23.10.2017

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017