Facebook riceve una multa da 110 milioni dall'Europa

ANTITRUST

Facebook riceve una multa da 110 milioni dall'Europa

18.05.2017 - 17:34

0

Per la prima volta dall’entrata in vigore del regolamento sul controllo delle concentrazioni, la Commissione europea multa un’azienda per aver fornito «informazioni non corrette o fuorvianti» nell’ambito di una indagine antitrust.

A farne le spese è Facebook, che si vede assegnare una sanzione di 110 milioni di euro per aver dichiarato nel 2014, mentre l’esecutivo Ue valutava la sua acquisizione di WhatsApp, di non essere in grado di stabilire una corrispondenza automatica tra i numeri di telefono del sistema di messaggistica e i profili degli utenti del social. Un collegamento reso possibile da WhatApp lo scorso agosto e la cui «possibilità tecnica», secondo la Commissione, era già a conoscenza dello staff di Menlo Park al momento della comunicazione.


«La decisione di oggi manda un segnale chiaro alle aziende rispetto al fatto che devono rispettare tutti gli aspetti della normativa Ue sulle concentrazioni», ha spiegato la commissaria per la Concorrenza, Margrethe Vestager, sottolineando che il pronunciamento «impone una sanzione proporzionata e deterrente a Facebook». Parole alle quali ha fatto seguito a stretto giro la risposta di Facebook, affidata a un portavoce. «Gli errori commessi nel 2014 non sono stati intenzionali e la Commissione ha confermato che non hanno avuto un impatto sulla decisione relativa alla fusione», si legge in una dichiarazione diffusa via mail, «fin dalle prime interazioni con la Commissione, abbiamo agito in buona fede cercando di fornire informazioni accurate in ogni momento». N

ulla da recriminare, quindi. Piuttosto, qualcosa da precisare: «L’annuncio chiude la questione».
La Commissione Ue ha messo in chiaro fin dall’inizio che la sanzione non va in alcun modo a modificare il via libera dato a suo tempo a Facebook per l’acquisizione di WhatsApp. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Rimini, 23 set. (askanews) - Beppe Grillo canta a sorpresa all'inizio della seconda giornata di Italia a 5 stelle, l'annuale manifestazione del M5S nell'area all'aperto nei pressi della Fiera di Rimini denominata Park Rock. Tra i militanti del movimento c'è fiducia e voglia di cambiamento. "I vecchi partiti sono il vecchio, io ho totale fiducia nel movimento perchè che farà del suo meglio per ...

 
Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Pyongyang (askanews) - Decine di migliaia di persone si sono riversate nella piazza Kim Il Sung di Pyongyang per osannare il leader Kim Jong Un, impegnato in questi giorni in uno scambio di insulti col presidente americano Donald Trump. Studenti con le camicette bianche e le cravatte rosse hanno sfilato con le bandiere del Partito dei lavoratori in mano. Una folla ordinata ha preso parte alla ...

 
Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano (askanews) - Non solo vestiti, ma anche scarpe da sogno in primo piano in occasione della settimana di Milano Moda Donna. Occhi puntati sull'anteprima Collezione Castaner by Manolo Blahnik. Lo stilista delle star Manolo Blahnik ha puntato moltissimo sullo stringato declinato però in maniera sorprendente tra colore e fettucce che cingono la caviglia.

 
Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Roma (askanews) - "Dei margini per discutere" del possibile stop all'aumento dell'età pensionabile "ci sono sempre ma non per fare un'operazione generalizzata". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al termine del Consiglio dei Ministri aggiungendo che "valuteremo delle operazioni puntuali e penso che il governo abbia un atteggiamento di totale rispetto delle parti sociali, con cui avremo un ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017