"Siamo tutti sbirri"

Locri

"Siamo tutti sbirri"

21.03.2017

0

"Oggi a Locri siamo tutti sbirri" ha detto martedì 21 marzo don Ciotti come chiara allusione alla scritta "Più lavoro, meno sbirri" che qualche mano evidentemente collusa e mafiosa aveva stampato sui muri di Locri: "Ricorderemo  - ha detto sdon Ciotti - tanti nomi di esponenti delle forze dell'ordine che hanno perso la vita e nessuno li può etichettare e insultare". La manifestazione a Locri è stata indetta dall'associazione Libera in occasione della XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. "Creare opportunità di lavoro come contrasto alle organizzazioni criminali" è statao invece il messaggio lanciato dal procuratore della città calabrese, Luigi D'Alessio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Con "Occidentali's Karma" il compito di spagnolo diventa un video

Con "Occidentali's Karma" il compito di spagnolo diventa un video

Tutto è nato da un normale compito in classe, magari un po’ più stuzzicante per i ragazzi: tradurre in spagnolo il testo di “Occidentali’s Karma”. Ma poi il risultato ha lasciato di stucco gli stessi insegnanti. Racconta Valentina Torrisi, docente di lingua spagnola all’istituto comprensivo San Luigi di Acireale in provincia di Catania: “I ragazzi hanno tradotto e adattato il testo in maniera ...

 
L'air guitar di Alessia Marcuzzi che canta gli Oasis

L'air guitar di Alessia Marcuzzi che canta gli Oasis

Air guitar è l' espressione inglese con cui si indica il gesto di suonare la chitarra fingendo di averne una tra le mani.  Alessia, sempre sorridente, si esibisce in un simpatico assolo cantando un famoso pezzo degli Oasis.

 
Ballando con le stelle, sexy danze in tv

Ballando con le stelle, sexy danze in tv

Ballando con le stelle incanta. Sono danze sexy quelle in tv e anche nell'ultima puntata alcune ballerine hanno conquistato il pubblico maschile, con vestitini provocanti e slip ...