"Reintrodurremo la pena di morte"

TURCHIA

Erdogan accusa di nuovo Germania e Merkel: "Metodi nazisti"

19.03.2017 - 22:10

0

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan il 19 marzo 2017 ha ripetuto le sue accuse alla Germania, e alla cancelliera Angela Merkel, di avere «atteggiamenti nazisti».

Parlando a un comizio a Istanbul, citato dal quotidiano Hurriyet, ha detto: «Quando si dice nazismo diventano nervosi. Cominciano subito a difendersi tra loro. Soprattutto Merkel. Anche tu ora ti comporti come i nazisti». Ha continuato: «Ora l’Europa non smette di parlare dei nostri ministri, dei nostri deputati, e non parla più del Pkk e di Feto», riferimenti al Partito dei lavoratori del Kurdistan e alla rete del religioso in autoesilio negli Usa Fethullah Gulen, che Ankara definisce terrorista e accusa di aver orchestrato il fallito golpe del luglio scorso.

 «Dopo che per due anni hanno dato armi e cure alle organizzazioni terroriste, ora escono in strada. È finito il ballo in maschera», ha proseguito Erdogan, in un apparente riferimento alla manifestazione dei curdi ieri a Francoforte, in cui sono stati esibiti simboli a favore del Pkk, considerato gruppo terrorista anche in Germania. Erdogan ha poi detto che Ankara più volte ha inviato a Berlino richieste di estradizione di presunti membri del Pkk o di altri gruppi armati di sinistra, quasi sempre respinte dalla giustizia tedesca.

Ha poi collegato i fatti al giornalista turco-tedesco di Die Welt, Deniz Yucel, in carcere da un mese in Turchia per accuse di propaganda terroristica. Il presidente turco non ha fatto aperto riferimento al giornalista, ma ha detto: «Volete che vi diamo un agente del terrorismo arrestato nel consolato. Cosa abbiamo detto? Anche noi abbiamo una magistratura. E che cosa è accaduto in tribunale? Hanno deciso la custodia cautelare».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018