"Reintrodurremo la pena di morte"

TURCHIA

Erdogan accusa di nuovo Germania e Merkel: "Metodi nazisti"

19.03.2017 - 22:10

0

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan il 19 marzo 2017 ha ripetuto le sue accuse alla Germania, e alla cancelliera Angela Merkel, di avere «atteggiamenti nazisti».

Parlando a un comizio a Istanbul, citato dal quotidiano Hurriyet, ha detto: «Quando si dice nazismo diventano nervosi. Cominciano subito a difendersi tra loro. Soprattutto Merkel. Anche tu ora ti comporti come i nazisti». Ha continuato: «Ora l’Europa non smette di parlare dei nostri ministri, dei nostri deputati, e non parla più del Pkk e di Feto», riferimenti al Partito dei lavoratori del Kurdistan e alla rete del religioso in autoesilio negli Usa Fethullah Gulen, che Ankara definisce terrorista e accusa di aver orchestrato il fallito golpe del luglio scorso.

 «Dopo che per due anni hanno dato armi e cure alle organizzazioni terroriste, ora escono in strada. È finito il ballo in maschera», ha proseguito Erdogan, in un apparente riferimento alla manifestazione dei curdi ieri a Francoforte, in cui sono stati esibiti simboli a favore del Pkk, considerato gruppo terrorista anche in Germania. Erdogan ha poi detto che Ankara più volte ha inviato a Berlino richieste di estradizione di presunti membri del Pkk o di altri gruppi armati di sinistra, quasi sempre respinte dalla giustizia tedesca.

Ha poi collegato i fatti al giornalista turco-tedesco di Die Welt, Deniz Yucel, in carcere da un mese in Turchia per accuse di propaganda terroristica. Il presidente turco non ha fatto aperto riferimento al giornalista, ma ha detto: «Volete che vi diamo un agente del terrorismo arrestato nel consolato. Cosa abbiamo detto? Anche noi abbiamo una magistratura. E che cosa è accaduto in tribunale? Hanno deciso la custodia cautelare».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC
Musica in lutto

Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC

E' morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista, compositore e cofondatore del gruppo rock AC/DC. A dare la notizia è stata la stessa band sulla sua pagina web ufficiale. Nato a Glasgow, in Scozia, nel 1953, aveva fondato il gruppo australiano con suo fratello Angus nel 1973 a Sydney. Tra i tanti successi della band "Highway to hell" e "Back in black", considerato il secondo album più venduto di ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Mamma mia! con gli Abba in italiano

Assisi

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Al teatro Lyrick di Assisi il 21 e il 22 novembre (ore 21.15) ospiterà Mamma mia!, tra le più celebri commedie musicali degli anni 2000  con le mitiche canzoni degli Abba. A ...

18.11.2017

Assisi diventa città dei cori

Grandi festival nascono

Assisi diventa città dei cori

Al via la prima edizione di Cantico Assisi Choral Fest rassegna dedicata ai cori in programma dal 20 al 23 novembre ad Assisi. Oltre mille coristi si esibiranno per quattro ...

18.11.2017

Gran finale all'insegna dell'India

Festival Popoli e Religioni

Gran finale all'insegna dell'India

E' tutto pronto per il gran finale della tredicesima edizione di Popoli e Religioni-Terni Film Festival con una giornata interamente dedicata all'India. La giornata si aprirà ...

18.11.2017