Francesco aveva premeditato l'omicidio-suicidio

L'auto della tragedia e Francesco Marigliani e Silvia Tabacchi

L'OMICIDIO - SUICIDIO

L'umbro che ha ucciso la ex aveva comprato la pistola il giorno prima

18.03.2017 - 16:22

0

Sgomento sia nel Viterbese che nell'Amerino per il delitto-suicidio accaduto a Vasanello il 17 marzo 2017.

Un umbro di 28 anni, Francesco Marigliani, ha ucciso la ex fidanzata con un colpo di pistola alla tempia e ha, subito dopo, rivolto verso se stesso l’arma uccidendosi con due spari. L'omicidio - suicidio è stato compiuto lungo la strada Vasanellese, che in provincia di Viterbo collega Orte a Vasanello.


La loro era stata una lunga storia, finita da non molto: la ragazza aveva un nuovo amore e Marigliani non poteva sopportarlo.

Il 10 marzo scorso aveva ottenuto il porto d’armi per uso sportivo, e proprio il giorno prima del delitto aveva acquistato una pistola: i primi colpi di quell’arma li ha usati proprio contro la giovane che diceva di amare, prima di togliersi la vita. Un omicidio premeditato, sono convinti gli inquirenti, tanto che prima di invitare la ragazza a vedersi, per un ultimo chiarmento, il giovane aveva scritto una lettera al computer: tre pagine nelle quali sono descritte con una serie di dettagli le volontà post mortem.

Un foglio, in fondo al quale figurano i nomi, scritti al computer, di entrambi i giovani, come se il desiderio che la vita finisse dopo la fine del loro amore fosse stato anche di Silvia. Ma lei, di voglia di vivere, ne aveva tanta e ieri aveva avvertito il suo nuovo fidanzato che avrebbe visto per un chiarimento l’ex.

All’appuntamento era andata in macchina: lui la aspettava in moto, e quando è entrato nell’auto, ha tirato fuori l’arma e le ha sparato senza forse darle neanche il tempo di rendersi conto del pericolo.


Chi indaga non ha dubbi che si sia trattato di un omicidio suicidio, sul quale, con tutta probabilità, Marigliani ragionava da tempo.

Quando il proiettile ha trapassato Silvia e infranto il vetro dell’auto, Marigliani ha rivolto l’arma verso di sé e ha sparato altre due volte. Poco dopo un ciclista di passaggio ha visto l’auto con i corpi riversi al suo interno e ha chiamato l’ambulanza.

Quando sono giunti sul posto gli inutili soccorsi e, poco dopo, i carabinieri, i corpi dei due ragazzi erano ancora caldi. Sulla moto di Marigliani, poco distante dall’auto, giacevano i tre fogli della lettera con i desideri firmati da entrambi dei quali Silvia non ha mai saputo nulla.

Marigliani era molto conosciuto ad Amelia e lavorava come ferroviere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Il rapper italiano Ghali, che sta scalando le classifiche delle hit più ascoltate e che vanta decine di milioni di visualizzazioni su Youtube, è stato scelto dal leader dell'intrattenimento digitale Ubisoft per rendere omaggio all'ultimo capitolo della saga di "Assassin's Creed" (Assassin's Creed Origins), il videogioco da 110 milioni di copie, in uscita il 27 ottobre. Ghali veste i panni del ...

 
Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017