logo renault

EMISSIONI INQUINANTI

Sospetti anche su Renault. La Casa: "Tutto regolare"

13.01.2017 - 15:32

0

All'indomani della notizia che Fca è sotto inchiesta, negli Usa, per le emissioni inquinanti di più di 100mila veicoli commercializzati negli Stati Uniti, arriva la notizia che un'altra grande casa automobilistica rischia di finire nella bufera.

Le autorità francesi - riferisce La Presse - starebbero infatti indagando sul gruppo automobilistico francese Renault. L’indagine riguarderebbe le emissioni prodotte dalle vetture. Stando a quanto rivelato dalle fonti giudiziarie - aggiunge La Presse -, dal 12 gennaio 2017 ci sarebbero 3 giudici proprio al lavoro su Renault. Il titolo del gruppo francese, intanto, ha perso oltre il 4% alla Borsa di Parigi, ai minimi da un mese.

Già in passato, quando esplose il primo caso del Dieselgate negli Usa che travolse Volkswagen, erano circolate voci di un possibile coinvolgimento di case francesi. Ma il procedimento, avviato proprio in Francia, sembrava essere stato immediatamente chiuso con un nulla di fatto.

Renault, dal canto suo, spiega ora di non essere stata in grado di ottenere la conferma ufficiale dell’apertura di indagini giudiziarie. E in una nota scrive che "questo nuovo sviluppo nella procedura suggerirebbe che il pubblico ministero voglia continuare le indagini". A questo proposito, Renault, che intende tutelare i propri diritti, ricorda la sua posizione. Ovvero che rispetta tutte le normative francesi ed europee, e che tutti i suoi veicoli sono stati omologati in conformità alle leggi e ai regolamenti, e che non sono dotati di un software per barare sui sistemi anti-inquinamento. Inoltre Renault conferma la sua opinione circa la necessità di dover rafforzare i regolamenti, questo "è l’obiettivo della futura norma Euro6d".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Francia, la sinistra radicale divisa sul voto a Macron

Francia, la sinistra radicale divisa sul voto a Macron

Roma, (askanews) - Votare per Emmanuel Macron - per molti di loro il rappresentante dell'odiata borghesia capitalista - pur di sbarrare la strada all'estrema destra di Marine Le Pen? Oppure astenersi, rischiando così di favorirne l'ascesa? E' il dilemma davanti al quale si trovano i sostenitori di Jean-Luc Mélenchon, il candidato della sinistra radicale arrivato quarto al primo turno delle ...

 
Nonostante le sanzioni, negozi Metro e Auchan aperti in Crimea

Nonostante le sanzioni, negozi Metro e Auchan aperti in Crimea

Sinferopoli, (askanews) - Carrelli, parcheggi e persino l insegna. Quasi tutto come in Unione europea. Ma il luogo è Sinferopoli, la città della sanzionata Crimea, che ospita l'unico scalo aereo internazionale. La presenza della catena tedesca Metro e della francese Auchan hanno scatenato molte polemiche, proprio perché le attività commerciali si svolgono sotto quei brand sul territorio della ...

 
Ivanka Trump invitata da Merkel al summit delle donne a Berlino

Ivanka Trump invitata da Merkel al summit delle donne a Berlino

Roma, (askanews) - L'imprenditrice e stilista Ivanka Trump ha fatto il suo debutto oltreoceano come 'First Daughter' del presidente americano Donald Trump al summit delle donne a Berlino, il G20 Germany 2017. A fare gli onori di casa la cancelliera tedesca Angela Merkel, tra le ospiti di rilievo la francese Christine Lagarde, attuale direttrice del Fondo Monetario internazionale (Fmi). A una ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Il taglio del nastro con Marco Bocci e Laura Chiatti

La sorpresa

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Un battesimo targato Marco Bocci e Laura Chiatti quello de “L’isola di Peter Pan”, il nuovo parco giochi per bambini che da sabato scorso ha iniziato la sua avventura a Marsciano. ...