Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

Il nuovo Nissan X-Trail in allestimento Tekna

LA PROVA DI GUIDA

Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

26.12.2017 - 18:51

0

E' entrata a pieno regime la commercializzazione del nuovo X-Trail di Nissan, recentemente sottoposto ad una serie di aggiornamenti estetici esterni ed interni e a un perfezionamento delle già ampie dotazioni tecnologiche.

Cambiati, con una serie di tocchi minimalisti. i design delle fanalerie anteriori e posteriori e la calandra in cui ora campeggia una griglia con la nuova impronta “V Motion”, mentre la gamma dei colori si presenta più ampia e con tinte finora inedite. Ma le innovazioni maggiori si notano negli interni che sono stati impreziositi ulteriormente nelle rifiniture. Ampliata, poi, di ben 15 litri la capacità di carico che ora diventa, nella sua massima ampiezza, di 1.996 litri.

X-Trail resta, inoltre, disponibile anche in configurazione 7 posti, mentre per quanto riguarda i propulsori ci sono a disposizione due diesel (1.600 e 2.000, rispettivamente da 130 e 177 Cv); e un benzina (1.600 da 163 Cv). I due motori turbodiesel sono anche abbinabili al cambio CVT, oltre che con il manuale a 6 marce. I due motori turbodiesel sono proposti sia con la trazione a due ruote motrici che 4×4.

Per testarne le qualità il nuovo X-Trail lo abbiamo quindi messo alla prova nell'allestimento Tekna, con propulsore 2.000 turbodiesel da 177 Cv, cambio manuale e trazione 4WD. D'altronde per vedere il massimo che è in grado di offrire non si poteva prescindere dal top di gamma. E i risultati hanno confermato tutte le impressioni che avevamo già avuto guardandolo in precedenza in maniera "statica": X-Trail è diventato un suv maturo, in grado di competere senza alcun timore anche con rivali di marchi di segmento decisamente superiore.

Il merito è nella cura dei dettagli e nell'uso dei materiali, cresciuti in maniera sensibile di livello; nell'affidabilità generale del veicolo e nella notevole quantità di dispositivi tecnologici a disposizione. Trovare difetti è davvero difficile: forse un pizzico di consumi al di sopra di alcune possibili concorrenti (ma la stazza del mezzo è notevole) e la necessità di un maggior isolamento dal resto dell'abitacolo del vano bagagli. Ma alla fine possono essere considerati davvero dei peccati veniali.

La prima percezione che X-Trail è comunque un suv di alta qualità la si ha già solo aprendo le portiere e guardando i rivestimenti scelti per i sedili e molti particolari dell'abitacolo: pelle trapuntata, di un gradevolissimo ed elegante color crema nella versione da noi provata.

Ma è mettendosi alla guida e in marcia che si hanno le soddisfazioni maggiori: il 2.000 turbodiesel è sempre pronto e brillante nelle risposte, mai eccessivamente rumoroso, fluido e perfino generoso nelle prestazioni. 

Le manovre, poi, nonostante le dimensioni non certo indifferenti del mezzo (4,69 metri di lunghezza, 1,82 di larghezza e 1,74 di altezza), non sono mai impegnative grazie all'ausilio delle telecamere dell'Intelligent Around View Monitor a 360 gradi, ai sensori sonori anteriori e posteriori e alla combinazione di un gran numero di altre soluzioni tecnologiche. La vettura infatti era dotata sia del sistema Nissan Safety Shield che del sistema Safety Shield Plus: una serie di dispositivi che tengono  costantemente sotto controllo l'attenzione del guidatore, l'assistenza al parcheggio, la copertura o meno degli angoli ciechi, il  rilevamento posteriore di eventuali improvviso ostacoli in movimento, la presenza di pedoni sul percorso, il cambio di corsia involontario, la lettura automatica della segnaletica stradale, l'uso dei fari abbaglianti.

Tutte funzioni che permettono anche di muoversi con un elevato grado di sicurezza. Sicurezza che viene poi ulteriormente elevata grazie anche al sistema intelligente di trazione integrale Nissan All Mode 4x4i, selezionabile per una trazione a 2 sole ruote motrici, 4x4 a ripartizione automatica (utilissima in caso di pioggia o condizioni climatiche avverse) o 4x4 fissa (per le situazioni più impegnative come la neve alta o il fango).

Il comfort di viaggio è quindi ai massimi livelli grazie a un efficiente sistema di climatizzazione automatica bi-zona, ai sedili anteriori e perfino posteriori riscaldabiliriscaldabile anche il volante), al sistema elettrico di comando dei sedili anteriori e a un impianto hi-fi Bose con 8 altoparlanti che ci è apparso nettamente più efficiente di quelli offerti nelle versioni del passato.

Merita una menzione positiva anche il sistema NissanConnect che offre navigatore satellitare con touchscreen su schermo da 7 pollici, comandi al volante, integrazione con il display a 5 pollici del quadro strumenti, e perfettamente abbinabile con gli smartphone. Radio con ricevitore Dab di serie.

Altro punto di forza del veicolo è il bagagliaio che nella nostra versione provata era dotato anche di sistema di apertura del portellone senza l'utilizzo delle mani. Il vano di carico è particolarmente ampio e dotato di un comodo sottofondo modulabile nella sua altezza.

Un suv quindi da prendere in considerazione se si è in cerca di tante qualità a un prezzo che può mantenersi su livelli accettabili. Il listino del nuovo X-Trail parte infatti dai 25.650 euro dell'allestimenti Visia. Allestimenti Tekna invece a partire da 32.890 euro. Prezzi salvo promozioni.

Sergio Casagrande

Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

L'Umbria che spacca

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

Torna L'Umbria che spacca. Concerti in tre palchi, uno per il talk, workshops food & beverage nostrano, performance di danza moderna e street-art, tutto in pieno centro ...

13.06.2018